Elezioni 2021. Vivere Varenna traccia il bilancio dell’amministrazione Manzoni

Tempo di lettura: 8 minuti

I traguardi raggiunti negli ultimi cinque anni

“La nostra azione, non certo esente da errori e mancanze, ha avuto come unico obiettivo il bene di Varenna”

VARENNA – “A conclusione del mandato quinquennale che ci è stato affidato dagli elettori il 5 giugno 2016, desideriamo sottoporre all’attenzione dei concittadini il resoconto di quanto realizzato. Naturalmente, si tratta solo di un sintetico elenco che dettaglia il frutto del nostro impegno: per chi lo volesse, gli Amministratori sono disponibili nel fornire approfondimenti o ulteriori chiarimenti sulle singole voci. Poiché la nostra azione, non certo esente da errori e mancanze, ha avuto come unico obiettivo il perseguimento del bene di Varenna, possiamo dichiarare a testa alta che mai, in nessuna circostanza, il fine perseguito sia stato diverso da quello pubblico”.

Al termine dei cinque anni dell’amministrazione targata Mauro Manzoni, il gruppo di maggioranza Vivere Varenna traccia il bilancio.

“L’Amministrazione uscente lascia il Comune con i conti in ordine, un rinnovamento in corso delle risorse umane ed un buon avanzo di bilancio; risultato, quest’ultimo, originato dalla capacità di accedere a bandi pubblici intaccando solo in parte le risorse comunali proprie, utili, già quest’anno, a finanziare ulteriori opere”.

Vivere Varenna

Opere pubbliche

“Sono state finanziate, in parte o totalmente, con proventi di Amministrazione e/o con fondi provenienti da partecipazione a bandi statali, regionali o promossi da altri enti pubblici.

  • Interventi su strade e viabilità:
    – rimozione della massicciata davanti al sagrato della chiesa di S. Giorgio e ripristino del decimo gradino dell’originaria scalinata;
    – ampliamento del parcheggio antistante l’incubatoio su progetto della precedente Amministrazione. L’illuminazione pubblica non è stata ancora predisposta perché è in corso la pratica di compatibilità paesaggistica (sanatoria) da parte dell’Autorità di Bacino;
    – messa in sicurezza del versante di Fiumelatte, tra la SP72 e Via P. Luigi Mellera e realizzazione di una scala di collegamento tra le due vie;
    – allargamento primo tratto del marciapiede di Viale Polvani;
    – rifacimento e ampliamento, con creazione di belvedere, del marciapiedi di Via Corrado Venini;
    – rifacimento del manto stradale in porfido e sottoservizi di Via Corrado Venini;
    – realizzazione della pavimentazione in porfido e sottoservizi da Piazza S. Giorgio a Via IV Novembre;
    – rifacimento della pavimentazione della “Passerella Giorgio Monico”;
    – asfaltatura delle strade comunali: Via Venini, Via Pino, parcheggio presso “Condominio Riviera” di Fiumelatte;
    – sostituzione e potenziamento della tubazione per le acque bianche in Via per Vezio;
    – illuminazione del sentiero che collega Fiumelatte con il cimitero e riqualificazione della pavimentazione, con fondi ministeriali; illuminazione del Fiumelatte (inizio lavori settembre 2021);
    – messa in sicurezza e rifacimento pavimentazione del parcheggio di
    Pino (inizio lavori settembre 2021).
  • Interventi su fabbricati di proprietà comunale:
    – rifacimento del tetto di Villa Cipressi (cofinanziato al 50% dall’attuale gestore);
    – realizzazione di opere di manutenzione straordinaria della “Saletta Adami”, destinata ad uso pubblico, per attività di aggregazione sociale e culturale;
    – ristrutturazione e riqualificazione energetica dell’ambulatorio medico “Ugo Maloberti”;
    – riqualificazione energetica del Municipio.
  • Cimitero comunale:
    – riqualificazione del viale antistante, con posa di una nuova pavimentazione e illuminazione;
    – restauro degli affreschi e del portico di ingresso;
    – consolidamento muri del cimitero al secondo campo (inizio lavori agosto 2021).
  • Arredo urbano:
    – restauro del monumento ai caduti sul campanile;
    – pulizia delle fontane storiche;
    – posa di rastrelliere per le biciclette, rinnovo di panchine e cestini;
    – riqualificazione e ampliamento del parco giochi di Pino;
    – riqualificazione ed integrazione della segnaletica stradale in tutto il Comune.

Turismo

  • Ufficio Turistico: ristrutturazione e riqualificazione, con la creazione del nuovo InfoPoint regionale; ampliamento degli orari e dei giorni di apertura.
  • Nuovo sito web turistico varennaturismo.com: ora navigabile con smartphone e tablet, con contenuti e informazioni aggiornate, bilingue
  • Rinnovo delle cartine e del materiale promozionale per i turisti, ora in 6 lingue.
  • Promozione di tour guidati di Varenna e del Castello di Vezio con guide Aigae.
  • Organizzazione di numerose manifestazioni di carattere culturale, musicale, teatrale e di aggregazione: segnaliamo in particolare il grande evento “Centro Lago di Como Air Show” a cura delle Frecce Tricolori, organizzato nel 2019 insieme all’Associazione degli Operatori Turistici di Varenna e Perledo, che ha visto la partecipazione di migliaia di persone e la promozione di tutto il territorio del centro Lario.

Cultura e manifestazioni

  • Museo ornitologico “Luigi Scanagatta”:
    – istituzione di una Commissione Museale consiliare aperta ad esperti della Provincia e delle Associazioni locali;
    – attivazione di una Convenzione con l’Università del Piemonte Orientale per la riqualificazione del museo;
    – acquisizione, in comodato d’uso gratuito, della raccolta ornitologica di proprietà del Comune di Lierna;
    – trattamento antiparassitario e restauro conservativo degli 800 esemplari;
    – rifacimento dell’intero percorso museale della collezione ornitologica Scanagatta mediante nuovi allestimenti fotografici delle vetrine, ricollocazione degli esemplari, e ridefinizione dei pannelli espositivi in duplice lingua (italiano-inglese);
    – creazione del nuovo logo museale, con l’acronimo MOS;
    – predisposizione di un depliant informativo, da consegnare agli utenti paganti del Museo, che consente di rintracciare rapidamente nelle vetrine espositive le singole specie esposte.
  • Finanziamento di pubblicazioni culturali riguardanti Varenna:
    – 2019: Vita e opere di Giosuè Scannagatta botanico varennese (1752-1823);
    – 2020: La Sala Stemmata di Casa Serponti nella Villa Cipressi di Varenna;
    – 2021: Gli uccelli delle Provincie di Lecco e Como, elenco commentato delle specie, edito dal museo ornitologico.
  •  Giardino di Villa Cipressi: ingresso nella rete dei Grandi Giardini Italiani; intitolazione al botanico Giosué Scannagatta dello stesso e posa di pannello illustrativo della sua biografia.
  • Acquisizione e pubblicazione online della digitalizzazione del Catasto Teresiano.
  • Promozione e patrocinio del punto di lettura e scambio libri “Ad alta voce” in Saletta Adami.
  • Organizzazione e patrocinio di numerosi eventi di carattere culturale: es. 3° Simposio internazionale di Speleologia; i Trittici di Varenna; le Camminate ecologiche per “M’illumino di meno”; la finale nazionale del concorso di poesia “Poetry Slam”.

Sociale e associazionismo

  • Trasporto gratuito dalle frazioni: potenziamento del servizio, con estensione al mercato di Bellano; ampliamento a tutti i residenti, non solo “over 65”.
  • Installazione di due defibrillatori (Piazza S. Giorgio e Fiumelatte) ed attivazione dei corsi di formazione BLSD laico con la collaborazione del Soccorso Bellanese.
  • Organizzazione del Centro di Aggregazione Sociale “Giovedì insieme” per la popolazione più anziana, con trasporto gratuito Auser e programmazione di gite in gruppo.
  • Attivazione del servizio WhatsApp “Varenna Info” per le comunicazioni di utilità al cittadino.
  • Convenzione con Auser per servizi di mobilità per persone anziane e con fragilità.
  • Emergenza Covid-19: organizzazione dell’assistenza ai soggetti deboli per spesa e medicinali e della distribuzione gratuita di mascherine alla popolazione; avvio di un servizio di vicinanza telefonica.
  • Erogazione di fondi per le attività delle Associazioni operanti sul territorio.

Scuola

  • Scuola dell’Infanzia G.B. Pirelli: aumento del contributo annuale (+16%) e finanziamento del corso estivo d’inglese.
  • Piano per il diritto allo studio:
    – scelta del plesso di Bellano come scuola principale di riferimento, dopo aver ascoltato il parere delle famiglie;
    – borse di studio: estensione del diritto al contributo economico agli studenti universitari meritevoli;
    – affidamento esterno del servizio di trasporto scolastico per garantire maggiore sicurezza.

Sicurezza e controllo del territorio

  • Polizia Locale: assunzione a tempo pieno e indeterminato di un agente; assunzione di un secondo agente per il periodo estivo.
  • Sorveglianza: nuove telecamere agli ingressi del Comune con funzione di lettura targhe; acquisto e utilizzo di fototrappole per contrastare l’abbandono dei rifiuti.
  • Alleggerimento del traffico nel centro storico, grazie alla limitazione della circolazione dei mezzi pesanti e all’istituzione del senso unico in direzione Lecco nei fine settimana da marzo a ottobre.
  • Convenzione con l’Associazione Nazionale Carabinieri di Calolziocorte a supporto del controllo della viabilità e della sicurezza nei giorni festivi.
  • Realizzazione nuova infrastruttura di connessione e trasporto dati presso imbarco traghetti di Menaggio e aggiornamento antenne dati sugli impianti esistenti.

Amministrazione comunale e tesoreria

  • Villa Cipressi: nuovo bando di affidamento, con maggiori ricavi a favore del Comune (250.000 euro annui), con significativi interventi di riqualificazione dell’intero complesso e disponibilità ad uso pubblico della “Sala del Caminetto”.
  • Parcometri di Olivedo: rescissione del contratto con la precedente gestione ed assunzione diretta della gestione, con un incremento delle entrate annuali da 0 a 70.000 euro circa.
  • Rotatoria all’incrocio tra Viale Polvani e la SP72: l’azione legale intentata all’impresa assegnataria ha mirato a salvaguardare le casse del Comune, mettendole al riparo da debiti fuori bilancio, non facilmente quantificabili. I maggiori costi dell’opera si configurerebbero come l’inevitabile conseguenza delle documentate carenze di una discutibilissima procedura di gara, che l’Amministrazione Comunale in carica, dopo puntuale ed approfondita verifica, ha fatto emergere. La rotatoria, indispensabile per il miglioramento della viabilità in entrata e uscita dal centro abitato, deve essere oggetto di un nuovo progetto che ne definisca oculatamente l’ingegneria e i costi. La gara d’appalto per l’affidamento dei lavori dovrà avvenire grazie ad una procedura trasparente e priva di zone grigie.
  • Assunzione tra il personale comunale di un Responsabile dell’Ufficio Tecnico a tempo pieno e indeterminato.
  • Acquisto di un nuovo autocarro per servizi urbani e pulizie.
  • Posa di nuove tende parasole presso la Scuola dell’infanzia.

Gestione dell’ambiente e del territorio

  • Ricostituzione del “gruppo sentieri” ed acquisto di efficienti attrezzature in dotazione con 10-15 interventi annuali di manutenzione sui sentieri comunali.
  • Manutenzione straordinaria del sentiero tra il Cimitero e la sorgente
    del Fiumelatte, con ripristino dei muretti a secco ammalorati (finanziati al 75% dal BIM).
  • Convezione con il gruppo ANA – Protezione Civile di Lecco, per la manutenzione dei sentieri “Caraa” e “del Viandante” tra Varenna e Lierna e degli sbocchi delle valli minori.
  • Pulizia dell’alveo alla foce del torrente Esino.
  • Redazione del piano del colore comunale.
  • Esame e verifica della stabilità del patrimonio arboreo (cipressi e platani) al Cimitero e in Piazza San Giorgio.
  • Pulizia delle piante del versante a monte, lungo il Viale Polvani.

Progettazioni già finanziate

  • Rifacimento dei muri a lago di Villa Cipressi.
  • Restauro parete affrescata all’interno del cortile di Villa Cipressi.
  • Riqualificazione del parco giochi di Olivedo.
  • Molo di Varenna: progetto di consolidamento e previsione di un nuovo approdo pubblico.
  • Realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra la SP72 e la nuova strada di Pino.
  • Asfaltatura delle strade comunali: Via Enrico Fermi e Piazzale Martiri della Libertà (località Olivedo).

I componenti del gruppo “Vivere Varenna” intendono infine ringraziare di cuore i Volontari, le Associazioni locali e tutti coloro che si sono spesi disinteressatamente per il benessere comune, certi che la cooperazione e l’impegno civico costituiscono i fondamenti per una comunità migliore e più unita”.