“La commissione biblioteca ha ben operato. Bisogna andare avanti così potenziando le attività”

Tra le promesse del candidato in pectore, anche quella di creare delle aree in paese di Free wi – fi

AIRUNO – Creare delle aree con il wi-fi gratuito e aumentare i contributi economici per la biblioteca. Sono questi gli obiettivi annunciati da Alessandro Milani, candidato in pectore della coalizione di centrodestra alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio. Spiega l’attuale consigliere di minoranza: “Giovedì 7 febbraio si è riunita per l’ultima volta in questo mandato la commissione biblioteca per la programmazione delle attività prossime e per fare il punto della situazione, che, a mio avviso, è positivo. L’impegno del nostro gruppo è continuare ad assicurare ai cittadini eventi culturali di qualità e di portare importanti novità. Ringrazio la bibliotecaria Francesca e tutti i volontari che offrono un contributo alla nostra comunità. Unitamente ringrazio Luciana Pessia, che ha seguito in questi anni, con dedizione, i progetti culturali della biblioteca”. Dopodichè le promesse: “Il nostro gruppo, se sarà chiamato a guidare Airuno, aumenterà il contributo economico destinato alla biblioteca per dare concretamente una mano. Ci sono i computer da rinnovare e tante iniziative culturali da sostenere. Una novità che vorremmo portare ad Airuno è il wi-fi gratuito in alcuni punti del paese (free wifi area), come già accade in alcuni comuni nostri vicini, come Valgreghentino. Questo per consentire ai cittadini di accedere in modo utile alla rete web con più facilità. L’idea è di partire dalla zona biblioteca per poi aumentare nel corso degli anni”.