Ecco il gruppo che sostiene la candidata di “Insieme per Oggiono”

I nomi e i volti della lista del centrosinistra oggionese

OGGIONO – “Siamo partiti lo scorso settembre perché volevamo essere pronti a questo importante momento. Abbiamo incontrato i cittadini, promosso molte iniziative e abbiamo composto una squadra molto variegata, per età e provenienza, fatta di persone entusiaste e motivate”.

E’ il presidente di Insieme per Oggiono, Matteo Pirola, ad aprire uno degli incontri più importanti per il gruppo di centrosinistra, la presentazione ufficiale della lista che correrà alle prossime elezioni comunali sostenendo la candidatura a sindaco di Chiara Narciso.

Chiara Narciso e Matteo Pirola

L’appuntamento si è svolto giovedì pomeriggio nello spazio elettorale di piazza Sironi, sede di Insieme per Oggiono.

Ascolto, dialogo, cultura e attenzione al cittadino sono i punti chiave di una lista che tenterà di riaffermare i valori del centrosinistra in una città che negli ultimi dieci anni è stata guidata dall’amministrazione a trazione leghista del primo cittadino, e oggi parlamentare, Roberto Paolo Ferrari.

La lista

Dodici persone, cinque donne e sette uomini, compongono il gruppo di Chiara Narciso. La più giovane è Valeria Frigerio, 22 anni, studente e attrice di teatro, insieme ad Andrea Valentini, studente di Fisica all’università Bicocca, porteranno le istanze delle nuove generazioni all’attenzione del Comune.

Tra le donne in corsa ci sono Nadia Crippa, impiegata in Regione Lombardia, Daniela Rusconi, dipendente dell’ufficio commerciale di una multinazionale (“così come nella professione è tanta l’attenzione al cliente, altrettanto vorrei fare per i nostri concittadini”), Paola Borraccetti, impiegata in un’azienda che si interfaccia con gli enti pubblici locali, e Monica Margaglio, impiegata amministrativa alla clinica Beato Luigi Talamoni di Lecco.

Tra gli uomini è in lista Michele Negri, insegnante alle scuole medie di Renate (“dobbiamo riaffermare valori come la cultura, l’istruzione e il rispetto per gli altri, senza inseguire slogan ma con concretezza”), Marco Lollini, dirigente sportivo dell’Atletica87 di Oggiono, il fotografo Claudio Castelli, titolare dello storico negozio di fotografia in centro paese, Giovanni Corti, scrittore e presidente dell’associazione Università Monte di Brianza.

Anche Matteo Pirola è candidato mentre tra gli attuali consiglieri uscenti si ripresenterà alle elzioni Cesare Panzeri. Tutti hanno lodato il grande coinvolgimento avuto in questi mesi nel gruppo e l’entusiasmo trasmesso da Chiara Narciso. “Una donna, e una mamma, può fare solo bene ad Oggiono” l’ha esortata il fotografo Castelli.

Lei ha ringraziato tutti, “in questi mesi ho imparato a conoscerli e ad apprezzarli. Sono contenta perché ora la campagna diventa corale e di squadra – ha sottolineato Narciso – sono serena se ho un gruppo alle spalle, non mi sono mai sentita una donna sola al comando ma è per me fondamentale lavorare in gruppo, l’ascolto, la capacità di fare sintesi, è ciò che vorrei mettere a disposizione del cittadino”.

Centrodestra diviso? “Noi proseguiamo sulla nostra strada”

Narciso si prepara ad affrontare un centrodestra diviso tra due candidati, il leghista Ferdinando Ceresa e il vicesindaco uscente Lamberto Lietti, sostenuto da Forza Italia e FDI. Una divisione che può favorire il centrosinistra alle urne o complicare la sfida elettorale?

“Ciò che succede fuori dal nostro gruppo non influirà sulla nostra campagna – ha spiegato Chiara Narciso – non cambierà il nostro comportamento, andremo avanti sulla nostra strada sicuri di quanto fatto sinora”