Olginate. Il consiglio della ripartenza: “Grazie a tutti quelli che hanno aiutato”

Tempo di lettura: 1 minuto

Un minuto di silenzio per chi ha sofferto e sta soffrendo

Il sindaco Passoni ha ringraziato tutti per la grande collaborazione

OLGINATE – Il consiglio comunale della ripartenza, così lo ha definito il sindaco Marco Passoni, è cominciato con un minuto di silenzio: “Per tutti quelli che ci hanno lasciato, che hanno sofferto e che stanno ancora soffrendo. Spero proprio che questo sia il consiglio comunale della ripartenza, di una ripartenza vera”.

Il sindaco, poi, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno aiutato amministrazione e cittadini in questi mesi difficilissimi: “Insieme siamo riusciti a far partire una macchina con tantissime componenti. Il grazie va a cittadini, protezione civile, Associazione Carabinieri, Alpini, volontari della parrocchia, don Andrea e don Matteo, dipendenti comunali a disposizione H24, Polizia Locale prima a intervenire sul campo, tutte le associazioni e scusatemi se dimentico qualcuno”.

Il sindaco, poi, ha ringraziato la sua maggioranza ma ha voluto sottolineare anche il suo grazie al gruppo di minoranza Olginate sì cambia: “Quando bisogna riconoscere i meriti è giusto farlo e voglio ringraziare la minoranza per l’impegno, il supporto e il sostegno”.

Un lavoro di concerto davvero grande e impegnativo: “Se c’è una cosa bella di questa brutta situazione che porterò sempre nel cuore è questa collaborazione. La nostra vicinanza va a tutte le famiglie che hanno perso propri cari a causa del virus e a quelle famiglie che hanno lottato e che stanno ancora lottando”.