La destra piange la morte di Vieti: “Non fece mai mancare la sua voce critica”

Tempo di lettura: 1 minuto

Il messaggio di cordoglio di Arrighi, Pasquini e Caremi in ricordo di Augusto Vieti

Storico esponente del MSI, ex consigliere comunale a Valmadrera

LECCO – “Il piccolo mondo della destra lecchese piange la scomparsa di Augusto Vieti, militante e consigliere comunale del MSI-DN per tre mandati a Valmadrera.

Persona dotata di grande generosità e umanità era una delle colonne di quel piccolo mondo a cui noi, ancora ragazzi, ci siamo avvicinati ed in cui abbiamo militato frequentando la sezione del Fronte della Gioventù.

Augusto e suo fratello Ermanno (scomparso 3 anni fa) da giovane studente a Perugia era stato un dirigente valoroso e temerario dell’organizzazione universitaria del MSI e molti, ancora oggi a distanza di anni, ne ricordano il coraggio.

Uomo appassionato di politica non fece mai mancare la sua voce critica di fronte al decadimento culturale dei giorni attuali.

Buon viaggio Augusto e che la terra ti sia lieve”.

On. Alberto Arrighi

Antonio Pasquini – Sindaco del Comune di Casargo

Luca Caremi – Assessore al Comune di Calolziocorte