Pronto Soccorso, arrivano i rinforzi: assunti tre nuovi medici

Tempo di lettura: 2 minuti

LECCO – Nuove forze in arrivo per i reparti di Pronto Soccorso degli ospedali lecchesi: è stata firmata quest’oggi, giovedì, dalla direzione strategica aziendale della ASST la delibera con la quale si procede all’assunzione a tempo indeterminato di tre medici destinati al Pronto Soccorso.

Degli otto candidati iscritti al concorso indetto lo scorso settembre, per il conferimento di un incarico a tempo indeterminato in qualità di Dirigente Medico – Disciplina: Medicina e Chirurgia d’Accettazione e Urgenza, cinque sono stati i candidati ammessi, tre dei quali si sono presentati alle operazioni concorsuali del 20 dicembre.

Conferito quindi l’incarico al candidato che ha ottenuto il maggior punteggio, e considerata la necessità di potenziare ulteriormente l’organico in forze al Pronto Soccorso degli ospedali Manzoni di Lecco e Mandic di Merate, la Direzione aziendale avrebbe ritenuto opportuno procedere all’assunzione anche degli altri due candidati, valutati idonei, adeguatamente preparati e quindi meritevoli di assumere i posti vacanti.

“L’assunzione di tre medici ‘urgentisti’ all’interno della nostra Asst prosegue l’impegno della direzione strategica volto a potenziare i servizi importanti che necessitano di rinforzi”, spiega il Direttore Generale di Asst Lecco, Paolo Favini. “La dotazione organica così riequilibrata migliorerà il servizio ai cittadini grazie alla riduzione dei tempi di attesa e garantirà condizioni di lavoro più agevoli ai nostri specialisti dell’area dell’emergenza-urgenza”.