Calco, “arrestiamo il coronavirus”: il video messaggio della Polizia locale ai bambini

Tempo di lettura: 1 minuto

Il video messaggio degli agenti della Polizia locale girato al parco giochi Parcobaleno

“Bambini, continuate così e restate a casa. Noi siamo in giro a controllare che non ci sia il virus e se lo troviamo, lo arrestiamo”

CALCO – Hanno scelto il Parcobaleno, il parco giochi tanto amato dai bambini, per mandare un messaggio proprio ai più piccoli. Gli agenti della polizia locale Milena Pizzagalli e Alessandro Mennella hanno voluto realizzare un breve video per esortare i bambini a continuare a stare a casa.

 

“Ciao bambini, ci mancate tantissimo ma siamo orgogliosi che state restando a casa con le vostre famiglie. Come sapete c’è in giro un virus molto pericoloso, il covid 19, che provoca febbre, tosse e raffreddore. Le persone malate sono in ospedale dove i medici e gli infermieri fanno di tutto per curarli. Noi dobbiamo aiutare i medici, gli infermieri e tutti quelli che ci vogliono bene restando a casa. Perché il virus gira per le strade e se non ci trova prima o poi se ne andrà”. Con voce calma e tranquilla, con mascherina e guanti di ordinanza, i vigili calchesi hanno voluto rassicurare i più piccoli: “Siamo in giro a verificare che questo virus non ci si sia. Se c’è, lo arrestiamo così da poter tornare al più presto al nostro parchetto a giocare. Bimbi, continuate così. Andrà tutto bene”.