Covid. Iniziate le vaccinazioni anche in ospedale: attivate sei linee

Tempo di lettura: 2 minuti

In ospedale allestite sei linee vaccinali per supportare la campagna anti-Covid

Già a decine in mattinata le persone che si sono presentate per la vaccinazione

LECCO – Attivate nuove linee vaccinali contro il Covid: questa mattina ha preso il via l’attività di vaccinazione alla popolazione anche all’ospedale Manzoni.

E’ un ritorno, in realtà, per la campagna vaccinale all’ospedale cittadino che era stato il primo presidio di vaccinazione in provincia prima che aprisse l’hub del Palataurus dove, progressivamente, è stata trasferita tutta l’attività di immunizzazione contro il Covid.

Negli stessi spazi, al piano -1 del nosocomio, sono state allestite sei linee di vaccinazione che dovranno dare man forte alla campagna vaccinale, entrata nuovamente nel vivo con la somministrazione della “terza dose” per la cittadinanza fino ai 18 anni a cinque mesi dal richiamo.

Con le sei linee attivate in ospedale sono ora 23 quelle operative, di cui 15 al Palataurus e 2 al distretto di Merate, in attesa che venga attivato il nuovo hub di Merate nell’area Cazzaniga.

Che fossero necessarie ulteriori forze è dimostrato anche dalla coda di persone in attesa questa mattina prima che iniziasse l’attività di vaccinazione in ospedale.

Nel frattempo, i volontari della Protezione civile degli Alpini hanno allestito una nuova tensostruttura di fronte ai container ambulatori sul piazzale dell’ospedale dove è stata trasferita, per far spazio alle linee vaccinali, l’attività di tracciamento tamponi. Il tendone, riscaldato, sarà utilizzato dagli utenti in attesa di eseguire il tampone o il suo esito.