Fondo Aiutiamoci: approvata la prima quota di contributi per i centri estivi

Tempo di lettura: 2 minuti

L’elenco dei centri estivi e il dettaglio dei contributi

“Grazie a chi ha curato e gestito questo importante momento di ripresa dell’attività sociale”

LECCO – Il Comitato di Indirizzo del Fondo “Aiutiamoci 2.0” ha approvato la ripartizione della prima quota di contributi per i Centri Estivi attivati sul territorio lecchese. L’attività dei 131 Centri Estivi vede la partecipazione di 6.320 minori o disabili con la seguente distribuzione territoriale:

“Si ricorda che la seconda quota verrà erogata al termine delle attività e previa presentazione del bilancio consuntivo dell’intervento. La Fondazione comunitaria del Lecchese ringrazia enti pubblici, associazioni, parrocchie, scuole dell’infanzia, società sportive, cooperative sociali e famiglie che hanno curato e gestito questo importante momento di ripresa dell’attività sociale nel nostro territorio”.

L’ELENCO DEI CENTRI ESTIVI E IL DETTAGLIO DEI CONTRIBUTI

Modalità per le donazioni

Il Fondo “Aiutiamoci 2.0” prosegue la raccolta fondi con l’obiettivo di sostenere la ripartenza
ordinaria dei servizi sociali, culturali e educativi nel prossimo autunno. Le persone e le aziende interessate possono sostenere il Fondo attraverso una donazione con le seguenti modalità:

Bonifico bancario intestato a Fondazione comunitaria del Lecchese:
– presso Intesa Sanpaolo
IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286
– presso Banca della Valsassina
IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306
– Piattaforma For Funding:
https://www.forfunding.intesasanpaolo.com/DonationPlatformISP/nav/progetto/aiutiamoci20
Causale: “AIUTIAMOCI 2.0”

Le donazioni al Fondo “Aiutiamoci 2.0” danno diritto ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente. Per informazioni e adesioni: Fondazione comunitaria del Lecchese
Piazza Lega Lombarda, 5 – Lecco, 0341 353123 – 348 8081169.