Sono le scuole le grandi protagoniste delle giornate di martedì 19 e mercoledì 20 marzo

Dopo le anteprime della scorsa settimana, iniziata ufficialmente la 10^ edizione di Leggermente

LECCO – Sono le scuole le grandi protagoniste delle giornate di martedì 19 e mercoledì 20 marzo a Leggermente 2019.

Dopo le anteprime della scorsa settimana e l’inizio di lunedì 18, nei prossimi giorni saranno numerosi gli studenti che varcheranno il portone di Palazzo del Commercio o andranno nelle diverse location della manifestazione.

Martedì 19 marzo nella sede di Confcommercio Lecco sono attesi Febe Sillani (“La pasticceria delle streghe”), Giulia Orecchia (“Le mille e una storia”), Nicoletta Costa (“Alfabeto gatto” e “La casa dei gatti”), mentre Guido Quarzo (“La notte della luna”) sarà presente a Palazzo delle Paure, Giorgio Spreafico (“La bici di Coppi e la sfida del Ghisallo”) alla Primaria De Amicis di Lecco, Natale Perego (“Il drago non mi fa paura”) all’istituto Don Ticozzi di Lecco, Emanuela Bussolati (“Tino Tino Tino Tino Tin Tin Tin. Dai ascolto al tuo talento”) all’Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco, Stefano Bordiglioni (“Dino Dino”) in Biblioteca Pozzoli a Lecco e Erica Barbiani (“Guida sentimentale per camperisti”) in biblioteca a Sirone. Senza dimenticare gli interventi delle associazioni Il Filo Teatro (Maria Ausiliatrice di Lecco e Sala Ticozzi), Colapesce (Biblioteca Pozzoli di Lecco), Albero Blu (Grassi di Lecco).

Rinviato invece a mercoledì 27 marzo (alle 21 in Sala Ticozzi) l’incontro con Gustavo Pietropolli Charmet sul tema “L’insostenibile bisogno di ammirazione” originariamente previsto proprio per martedì 19.

Molto ricco anche il programma di mercoledì 20 marzo che vede ancora le proposte delle associazioni Colapesce (Biblioteca Pozzoli), Il Filo Teatro (Palazzo del Commercio di Lecco, Sala Ticozzi) e Albero Blu (Isgmd di Lecco).

In mattinata saranno protagonisti gli autori Alessandro Ferrari (“Penny dice no” e “Le ragazze non hanno paura”), Guido Quarzo (“La notte della luna”), Stefano Motta (“I Promessi Sposi a fumetti”), Natale Perego (“Il drago non mi fa paura”) nella sede di Confcommercio Lecco, mentre saranno in altre location Silvia Bonanni (“Calzarughe, bodyfanti e altri animali da salvare”; Istituto Maria Ausliatrice), Daniele Aristarco (“Fake”, Stoppani di Lecco), Stefano Bordiglioni (“Polvere di stelle”, Auditorium Fatebenefratelli di Valmadrera), Mattia Conti (“Di sangue e di ghiaccio”, Grassi di Lecco), Andrea Franzoso (“Disobbediente! Essere onesti è la vera rivoluzione?”, Palazzo delle Paure di Lecco), Guido Quarzo (“Il pestifero e il professore”, Grassi di Lecco) e Dino Ticli (“Piante e animali terribili. Un incontro tra scienza e leggenda”, Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco).

Nel pomeriggio ancora spazio a Guido Quarzo (“Il pestifero e il professore”) a Palazzo del Commercio e a Paolo Gulisano (“I crononauti e l’incredibile viaggio”) presso la Libreria Mascari 5 alle ore 17.30.

Da segnalare, sempre mercoledì 20 marzo, l’incontro previsto in sala conferenze a Palazzo del Commercio con Roberto Marchesini che affronterà il tema “Il gioco nel mondo animale”: a introdurre l’appuntamento, previsto alle ore 18, sarà l’assessore del Comune di Lecco, Riccardo Mariani. Etologo e zooantropologo di fama, Marchesini insegna in diversi atenei e tiene conferenze sulla relazione tra uomo e animali; è inoltre collaboratore per diversi quotidiani e periodici.

Alle ore 21 invece in sala Ticozzi è previsto l’intervento di Anna Olverio Ferraris sull’argomento “Giocare per imparare a vivere. Il valore del gioco nell’infanzia”). Anna Oliverio Ferraris dal 1980 è professoressa ordinaria di Psicologia dello sviluppo presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Psicoterapeuta e scrittrice e autrice di numerosi saggi, è stata membro della Consulta Qualità della Rai e del Comitato Nazionale di Bioetica e ha tenuto numerose conferenze e organizzato corsi di formazione.

L’appuntamento con il festival Leggermente, quest’anno dedicato al tema “In gioco”, è in programma dal 18 al 24 marzo: sono attesi 10 mila studenti con 160 eventi e 87 autori. Leggermente, organizzata da Confcommercio Lecco e Assocultura Confcommercio Lecco, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lombardia, può contare sulla collaborazione della Camera di Commercio di Lecco, dell’Amministrazione Provinciale di Lecco, del Comune di Lecco e dell’Ufficio Scolastico Provinciale.

Per conoscere il programma completo e gli aggiornamenti è possibile consultare il sito www.leggermente.com.