Salta la tradizionale Festa di Laorca, ma gli organizzatori aprono il libro dei ricordi

Tempo di lettura: < 1 minuto

Rammarico per l’annullamento della Terza de Loi

Gli organizzatori hanno preparato un opuscolo che racconta 45 anni di comunità

LECCO –  A Laorca, la terza domenica di luglio è per tutti “La Terza de Löi”: una grande festa popolare del rione che prende origine in tempi antichi ed è dedicata tradizionalmente alla Madonna del Carmine.

“Una festa molto sentita e partecipata dalla nostra gente, sia nei momenti religiosi sia nelle serate di musica, divertimento e arte culinaria – spiegano gli organizzatori -. Quest’anno, per le note vicende, i momenti festaioli sono svaniti. Abbiamo comunque voluto manifestare il nostro impegno distribuendo l’opuscolo allegato, con una raccolta di foto e testimonianze delle passate edizioni, in preparazione alla prossima edizione: quella del 2021!”

“La nostra festa continua… Così eravamo soliti aprire ogni anno questo fascicolo promozionale dedicato alla Terza di Luglio – si legge sul libretto -. Quest’anno, come tutti amaramente sappiamo e come il cancello chiuso in copertina ricorda, una foto come questa sembra appartenere ad un’altra epoca. Vogliamo però almeno dirci in queste pagine
come avremmo voluto fare festa e con quale spirito ci saremmo ritrovati Insieme. Lo facciamo con una raccolta di foto scattate durante la festa negli scorsi anni. È un modo per prepararci alla festa del 2021!”

IL LIBRETTO DELLA TERZA DE LOI