Sciopero dei benzinai, da martedì sera fino al 26 gennaio

Tempo di lettura: < 1 minuto

Distributori chiusi, compresi i self-service, dalle ore 19 di oggi, martedì

Lo sciopero durerà 48 ore, con termine previsto la sera di giovedì 26 gennaio

LECCO – Comincerà da questa sera alle 19, lo sciopero dei benzinai indetto su tutto il territorio nazionale. Scatta la chiusura dei distributori, compresi i self-service, per 48 ore, fino alle 19 di giovedì 26 gennaio, su reti stradali ordinarie e autostrade. A far indire lo sciopero le modalità di gestione del caro-carburante da parte del Governo.

“L’esecutivo, invece di aprire al confronto sui veri problemi del settore, continua a parlare di ‘trasparenza’ e ‘zone d’ombra’ solo per nascondere le proprie responsabilità ed inquinare il dibattito, lasciando intendere colpe di speculazioni dei benzinai che semplicemente non esistono. Ristabilire la verità dei fatti diviene quindi prioritario, per aprire finalmente il confronto di merito”, spiegano le organizzazioni FaibFegica e Figisc-Anisa.