Brivio, fa il pieno la raccolta benefica in favore dei profughi dell’Afghanistan

Tempo di lettura: 2 minuti

L’iniziativa è stata promossa dal gruppo Brivio che dona insieme alla Croce Rossa di Lecco

Raccolti scatoloni e borse piene di alimenti per la prima infanzia, prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale

BRIVIO – Scatoloni e borse pieni di alimenti per la prima infanzia, prodotti per la pulizia della casa e per l’igiene personale. Ha fatto il pieno di generosità la raccolta benefica organizzata dal gruppo solidale Brivio che dona in collaborazione con la Croce Rossa di Lecco in favore dei profughi dell’Afghanistan.

Ieri, martedì, il piazzale antistante la chiesa di San Leonardo è stato riempito dai tanti prodotti offerti dai donatori che hanno voluto contribuire con un piccolo gesto a una campagna di solidarietà promossa per dare una mano concreta a chi ha più bisogno.

Abbiamo raccolto un grosso quantitativo di alimenti prima infanzia, prodotti pulizia per la casa e per l’igiene personale. Mai visti così tanti pannolini bambino, bagno schiuma, detersivi e altro  – fanno sapere soddisfatti gli organizzatori – . Anche i volontari della Croce Rossa sono rimasti sbalorditi dalla quantità di merce raccolta solo in una mattina”.
E aggiungono: “Un ringraziamento ai donatori di Cisano Bergamasco, Calco, Arlate, Olgiate Molgora, Brivio, Airuno, Imbersago, Robbiate, Calusco d’Adda, Beverate, Villa d’Adda e Terno d’Isola. Un grazie particolare ai nostri consolidati Amici di Aizurro e al personale del reparto di ostetricia dell’ospedale Manzoni di Lecco. Abbiamo il cuore colmo di gioia e siamo orgogliose del nostro operato. Un grazie alle nostre volontarie, a Mila e a Ornella per l’organizzazione e il coordinamento. Insieme si può”.