Merate, cambia la viabilità alla rotonda di via Laghetto per renderla più sicura

Tempo di lettura: < 1 minuto

Da ieri, mercoledì, obbligo di svolta a destra per chi arriva da Brugarolo

Panzeri: “Una misura sperimentale. Nel frattempo avvieremo un progetto complessivo di riqualificazione della rotonda di via Laghetto”

MERATE – L’obiettivo è manifesto, la strategia sperimentale. Da ieri, mercoledì, è cambiata infatti la viabilità alla rotonda di via Laghetto, teatro purtroppo di numerosi incidenti stradali. Una pericolosità riconosciuta tanto che sulla questione si sono succedute negli anni interpellanze e richieste di interventi da parte di diversi gruppi consiliari.

Grazie all’esame della dinamica dei sinistri, effettuata dagli agenti del comando Municipale di piazza degli Eroi, è stato possibile appurare come la stragrande maggioranza degli incidenti vedeva coinvolti automobilisti o motociclisti che, provenienti da Brugarolo, dovevano immettersi nella francesina.

Da qui, l’idea di bloccare, con dei new jersey, per chi arriva da via Laghetto, la possibilità di immettersi direttamente nella rotonda per andare dritti o svoltare a sinistra, facendo quindi imboccare, in maniera obbligatoria, la svolta a destra. “E’ una misura che abbiamo preso in maniera sperimentale per vedere se possa portare effettivamente dei giovamenti – puntualizza il sindaco Massimo Panzeri -. Nel frattempo  avvieremo un progetto complessivo di riqualificazione della rotonda approfittando di un bando promosso dalla Regione Lombardia per interventi volti a ridurre l’incidentalità delle strade”.