Merate, covid 19: Panzeri fa il punto della situazione

Tempo di lettura: 2 minuti
Il sindaco Massimo Panzeri

Registrato purtroppo un nuovo decesso

Dall’inizio della pandemia sono 206 i meratesi colpiti da coronavirus

 

MERATE – Due nuove persone positive al coronavirus per un totale di 49 cittadini attualmente infetti da Covid 19. Sono questi i numeri comunicati oggi, lunedì, dal sindaco Massimo Panzeri nel bollettino ormai settimanale sull’andamento della pandemia in città. Dall’inizio dell’emergenza sono stati 206 i meratesi risultati positivi al tampone. Di questi 26 sono purtroppo morti. In aumento il numero dei guariti, salito a 131 mentre 5 persone sono sottoposte a sorveglianza attiva.

“La situazione generale è sostanzialmente stabile – commenta il sindaco –  Registriamo purtroppo un nuovo decesso di un nostro residente, avvenuto però in un altro luogo. Risulta pertanto necessario mantenere alta l’attenzione, al fine di addivenire presto ad un azzeramento dei positivi e dei soggetti a sorveglianza attiva. Permangono in essere le principali raccomandazioni, ovvero: continuare ad utilizzare dispositivi di protezione individuale, lavarsi frequentemente le mani e limitare al massimo gli assembramenti”.

 

Panzeri ricorda anche le principali novità in vigore. “Si ribadisce che tutti i parchi pubblici e le aree gioco sono accessibili, ad eccezione di quello di Villa Confalonieri, che è destinato a progetti didattici e che sarà aperto al pubblico solo nei fine settimana. E’ consentito l’accesso alla Riserva Naturale del Lago di Sartirana negli orari e con le modalità previste dal regolamento di gestione. In particolare, si ribadisce che è vietato l’accesso con gli animali. Gli uffici comunali sono regolarmente aperti; resta preferibile l’accesso previo appuntamento, onde evitare eccessivi affollamenti all’interno. Dal 1 Luglio è stato modificato l’orario di apertura al pubblico dalle ore 10,30 fino alle ore 13,30 nelle giornate di Mercoledì e Venerdì. Si raccomanda comunque, ove possibile, l’utilizzo delle modalità di contatto da remoto”.

Prosegue, dopo il battesimo con il temporale, l’iniziativa dei negozi aperti il giovedì sera. “Per questo motivo via Manzoni sarà accessibile esclusivamente ai pedoni a partire dalle 17 fino alle 23. E’ consentita la sosta libera a partire dalle 17 in tutte le zone a disco orario (strisce bianche) e si raccomanda di differire l’esposizione dei sacchi dei rifiuti dopo le ore 22 nelle zone interessate”.

Proprio oggi sono iniziati i lavori di adeguamento della rete fognaria nelle Vie Montegrappa e Brianza, mentre da settimana prossima è prevista la riasfaltatura completa di tutta la Via De Gasperi (che avverrà prevalentemente in notturna). “In entrambi i casi sono prevedibili alcuni lievi disagi, che vi chiediamo di comprendere. Invito, infine, nuovamente la popolazione tutta all’osservanza delle vigenti disposizioni riguardanti il decoro urbano, il rispetto dei luoghi e della quieta pubblica”.