Merate, torna il 25 il tradizionale rogo della Giubiana

Tempo di lettura: 1 minuto
L'edizione dello scorso anno del rogo della Giubiana

L’iniziativa è promosso dalla Pro Loco: saranno presenti cornamuse scozzesi

Il corteo partirà alle 16.30 dalla biblioteca, dove prima si terrà un laboratorio in lingua inglese per i bambini

MERATE – Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento con il rogo della Giubiana. La data da cerchiare sul calendario è fissata per il pomeriggio di sabato 25 gennaio con l’iniziativa proposta dalla Proloco di Merate per bruciare il fantoccio raffigurante la vecchia strega magra e con esso i mali dell’inverno e dell’anno appena trascorso.

Il ritrovo per i bambini è previste alle 15 in biblioteca per il laboratorio a tema “Harry Potter’s Magic Creatures” a cura di IH Team Lingue Merate.

Alle 16.30, sempre dalla biblioteca, partirà il corteo per le vie del centro diretto al parco del cannocchiale di Villa Belgiojoso.
Durante il percorso si terranno delle dimostrazioni di danze Scozzesi e, una volta raggiunto lo spiazzo antistante la statua dell’Ercole, si brucerà il fantoccio accompagnati da balli e suoni di cornamuse.

Sarà presente in loco il gazebo con i volontari Proloco per chi volesse riscaldarsi con del vin brulè e ristorarsi con un panino.