Olgiate, aumentano i guariti dal virus: “Ora affrontiamo l’emergenza economica”

Tempo di lettura: 2 minuti

Il sindaco Bernocco ha aggiornato la cittadinanza sull’evoluzione del contagio da coronavirus

La promessa di fare tutto il possibile per aiutare le due scuole dell’infanzia di Olgiate

 

OLGIATE MOLGORA – “Sale a 21 il numero dei guariti, mentre i cittadini ancora positivi o che non hanno effettuato l’ultimo tampone sono 16, numero a cui dobbiamo ancora aggiungere 30 ospiti della Casa Famiglia. Le persone in sorveglianza attiva sono invece soltanto 10. Il numero dei decessi ufficialmente legati al Covid 19 è 14, tra questi rientrano solo ora nell’elenco 2 persone venute a mancare a metà aprile nella nostra Rsa”. Il sindaco Giovanni Battista Bernocco ha aggiornato sull’evoluzione del contagio da coronavirus in paese. I dati del contagio stanno diminuendo anche a Olgiate, Comune dove gli uffici comunali riapriranno per ora solo su appuntamento.

“Sempre in relazione all’emergenza sanitaria, vorrei chiarire che faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità per sostenere le scuole dell’infanzia convenzionate con il Comune. Queste strutture, lo sapete, sono state messe a dura prova dalla chiusura di questi mesi e, come sempre avvenuto in passato, l’Amministrazione comunale non farà mancare il proprio supporto.

Per quanto riguarda invece le attività commerciali siamo ancora in attesa di avere le disposizioni che arriveranno dal Governo e dalla Regione Lombardia e di cui abbiamo solamente qualche anticipazione. Ne attendiamo l’ufficialità per poter studiare a livello comunale provvedimenti adeguati per far fronte alla crisi economica”.

Da ieri inoltre, a seguito dell’approvazione in commissione e, in seguito, da parte della giunta comunale, è stata aperta la pagina Facebook istituzionale del Comune di Olgiate Molgora. “Si tratta di uno strumento che riteniamo utile, soprattutto in questo periodo, per avvicinare la cittadinanza alla vita amministrativa del paese e che può fornire costanti aggiornamenti riguardo al nostro Comune”.