Osnago, nuova raccolta viveri per Adotta una famiglia

Tempo di lettura: 2 minuti
Alcuni volontari di Adotta una famiglia in una delle precedenti edizioni prima del Covid

OSNAGO – Tornano in piazza i volontari di Adotta una famiglia, il progetto nato nel 2011 dalla sinergia di Comune e Parrocchia  uniti nel dare una mano concreta alle famiglie in difficoltà. Sabato 6 aprile dalle 9 alle 19.30 piazza Vittorio Emanuele farà da teatro alla raccolta alimentare mensile a favore degli osnaghesi bisognosi. I donatori potranno portare alimenti a lunga conservazione o donazioni in denaro che verranno utilizzate per l’acquisto dei beni di prima necessità.

I volontari di Adotta una famiglia impegnati in uno degli ultimi banchetti

Alimenti consegnati due volte al mese

Quanto raccolto ogni mese dai volontari viene poi integrato da quanto fornito da Banco Alimentare e da Unione Europea. Gli alimenti vengono invece consegnati due volte al mese alle famiglie in difficoltà individuate secondo criteri di reddito e bisogno da una commissione congiunta formata da rappresentanti di Comune e Parrocchia.

La collaborazione con Conad

“Adotta una famigli”  si avvale anche della collaborazione con il punto vendita Conad di Osnago, attivo attraverso la raccolta dei punti. Per i clienti che intendono sostenere con la loro spesa la colletta alimentare, ci sono due possibilità. La prima quella di  cumulare i punti sulla normale tessera personale e – in fase di scelta del regalo – donare in tutto o in parte i punti ad Adotta una Famiglia. Oppure  chiedere al personale alla cassa di donare direttamente i punti della spesa ad Adotta una Famiglia.