Santa Maria Hoè, al via il progetto per i servizi igienici nella zona della pista d’atletica

Tempo di lettura: 1 minuto
L'intitolazione avvenuta nel maggio 2019 del parco a don Carlo Turrini, indimenticato parroco di Santa Maria Hoè

L’amministrazione comunale ha stanziato 50mila euro per l’intervento

I bagni verranno realizzati in una zona strategica in modo da essere fruibili anche per i frequentatori del parco don Carlo Turrini

SANTA MARIA HOE’ – Saranno realizzati in una posizione strategica in modo da esser funzionali ai fruitori della pista d’atletica e a quelli del parco don Carlo Turrini, limitrofo alla baita degli alpini. Non solo, ma potranno risultare comodi anche per chi si reca nel vicino plesso scolastico. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Efrem Brambilla ha affidato a un progettista l’incarico per la realizzazione dei servizi igienici nell’area pubblica intorno al parco giochi don Carlo Turrini e all’area sportiva della pista d’atletica.

Un intervento importante per cui l’amministrazione comunale ha già stanziato 50mila euro, cifra in cui sono comprese le spese per l’allaccio alla fognatura, all’acqua e all’elettricità. “Con il professionista dovremo ancora vedere bene che struttura realizzare – puntualizza il primo cittadino – . Anche la posizione definitiva verrà decisa una volta perfezionato il progetto. Si tratta comunque di un intervento importante su cui abbiamo deciso di investire venendo incontro alle esigenze dei cittadini”.