Il sindaco di Pescate avanza alcune perplessità sul funzionamento del depuratore di Lecco

“Io sto qui a chiudere il piccolo scarico abusivo e poi devo riportare questo scempio nel lago di Garlate?”

PESCATE – “Io sto qui a chiudere il piccolo scarico abusivo e poi devo riportare questo scempio nel lago di Garlate?”

La denuncia arriva dal sindaco di Pescate Dante De Capitani e “questo scempio” è riferito al depuratore della città di Lecco.

depuratore lecco scarico lagoDe Capitani ha posto l’attenzione su alcune fotografie realizzate da Peppo Rota, ex dirigente del comune di Lecco, che documentano uno scarico da cui esce acqua marrone proprio all’altezza del depuratore, nei pressi del Terzo Ponte.

Il tema è d’attualità visto che, proprio pochi giorni fa, il sindaco ha fatto chiudere alcuni scarichi abusivi che andavano nel lago di Pescate.

“Nel giro di una settimana sono stati effettuati a Pescate tre nuovi allacciamenti alla fognatura comunale tra cui addirittura un intero condominio – ha detto De Capitani-. Il fatto di aver iniziato a murare gli scarichi abusivi a lago ha determinato un’impennata di richieste di allaccio e di informazioni presso l’ufficio tecnico comunale. Con le buone maniere si ottiene tutto”.

depuratore lecco scarico lagoIntanto il sindaco, per la seconda volta, ha scritto a Lrh e Arpa per avere chiarimenti rispetto al funzionamento del depuratore di Lecco.

“Si avverte che in caso di ulteriori casi di colorazione anomala dell’acqua di risulta – scrive De Capitani – si provvederà senza indugio a denunciare la problematica nelle sedi competenti”.