A Introbio si accende l’estate: luglio e agosto ricchi di eventi e iniziative

Tempo di lettura: 2 minuti

Tante le iniziative in programma tra luglio e agosto

“Abbiamo cercato di dare spazio a tutti i settori turistici”

INTROBIO – Un programma di eventi estivi molto ricco e pieno di iniziative quello messo a punto dal riconfermato sindaco Adriano Airoldi e dalla nuova giunta di Introbio.

“Abbiamo cercato di dare spazio a tutti i settori turistici e residenziali che d’estate affollano il paese di Introbio” dice  l’Assessore delegata alla Cultura Tiziana Regazzoni.

Molte ad esempio sono le iniziative per i bambini, organizzate con la  collaborazione di Noemi Voccia e della bibliotecaria Manuela Invernizzi: dallo spazio per svolgere insieme gli “odiatissimi” compiti delle vacanze, ogni martedì e giovedì mattina in biblioteca con la presenza delle maestre Anna Orlandi e altre insegnanti, ai laboratori per bambini  con Chiara Combi e Maria Di Meo, allo spettacolo di burattini il 12 agosto a cura del Cerchio Tondo, alle letture per bambini con Giuseppina Beri, alla Baby Dance con Giordano Pomi, fino alla organizzazione di un vero e proprio “Villaggio dei bambini” con gonfiabili e tanto altro al Pala Baster dal 23 al 25 luglio.

Gli spettacoli musicali prevedono concerti di bande, di cori (il 1° agosto in particolare), una serata rock (il 13 luglio) e due spettacoli di ballo liscio con gli apprezzatissimi “Manzoniani”
(l’11 e il 24 agosto), oltre ad altre iniziative musicali.

A livello culturale si segnalano un incontro il 19 luglio dedicato all’8 settembre 1943, a cura di Enrico Baroncelli e dell’ex direttore della BCC di Cremeno, Giuseppe Amanti, che sta facendo una vasta ricerca sui deportati valsassinesi nei campi di concentramento in Germania.

Un’altra serata, il 7 agosto, riguarderà le Cinque Giornate di Milano, sempre a cura di Enrico Baroncelli, e la presentazione dell’ultimo libro di Cristian Antonini (20 luglio). Il 13 agosto il prof. Franco Minonzio parlerà di Leonardo in Valsassina e non solo, in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla sua morte.

In più visite guidate ai Musei di Esino Lario, di Premana e della  Fornace di Barzio, alle Miniere di Cortabbio e Resinelli,  la rassegna cinematografica a cura di Elio Spada (tre film di sicuro interesse, il 2, il 9 e il 23 agosto), senza dimenticare la “Festa della Moto” prevista  il 4 agosto al Pala Baster. E ancora, un incontro con il gruppo Deep Space il 20 agosto, che metterà a disposizione dei telescopi professionali per osservare la Luna e i Pianeti a noi più vicini, la Festa del Mirtillo, le serate con gli “Amici della Fotografia” e altri laboratori organizzati da Res Naturae, che  sicuramente renderanno ricca e interessante tutta l’estate introbiese, che si concluderà il 31 agosto con la “Serata Country”.

Tutti, naturalmente, sono invitati a partecipare, per passare due mesi di vacanze in compagnia ed allegria.