“Accumoli nel cuore”, la banda di Barzio chiama la Valsassina a un gesto di generosità

Tempo di lettura: < 1 minuto

Una iniziativa di solidarietà per aiutare il paese terremotato di Accumoli

“L’augurio è di riuscire a dimostrare quanto è grande e generoso il cuore della Valsassina”

BARZIO – Il Corpo Musicale Santa Cecilia di Barzio invita tutti alla presentazione del progetto “Accumoli nel cuore”.

Nella serata di lunedì 18 marzo, presso la sede della Banca della Valsassina a Cremeno, il gruppo guidato da Mario Tagliaferri esporrà il progetto che punta a raccogliere 50 mila euro per la realizzazione di una cucina nel piccolo centro colpito dal terremoto.

“Una importante iniziativa in solidarietà, organizzata in favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto, che vorremmo potesse coinvolgere tutto il territorio della Valsassina”.

L’iniziativa, nata dall’amicizia fra il Corpo Musicale Santa Cecilia di Barzio e la Banda Città di Accumoli, è oggi sostenuta dalla Banca della Valsassina e dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus.

“L’obiettivo è quello di dare un contributo concreto alla realizzazione di una struttura polifunzionale che sarà realizzata ad Accumoli (Rieti) uno dei comuni maggiormente colpiti dal sisma e tutt’oggi in grave difficoltà”.

I dettagli del progetto e dell’iniziativa saranno illustrati in occasione dell’incontro che si terrà lunedì 18 marzo alle ore 20.30, nella sede della Banca della Valsassina a Cremeno in via XXV aprile 16/18.

“L’augurio è di riuscire a dare vita a una iniziativa che, ci auguriamo, possa dimostrare quanto è grande e generoso il cuore della Valsassina”.