E’ stata aperta oggi a Ballabio la nuova piattaforma ecologica

L’assessore Stefano Simonetti:  “Un buon avvio. E miglioreremo anche i dettagli”

BALLABIO – C’erano anche gli amministratori, questa mattina, all’avvio della nuova piattaforma ecologica di Ballabio: il vicesindaco Bruno Bussola, l’assessore all’Ambiente Stefano Simonetti, l’assessore ai Lavori pubblici Anna Consonni, la consigliera e referente civico Barbara Crimella.

 

Per la prima volta dopo tanti anni, gli utenti del Centro di raccolta ballabiese possono conferire i loro rifiuti senza “tener d’occhio” la montagna.

“Non sono mancati i complimenti e i ringraziamenti dei cittadini – commenta soddisfatto Stefano Simonetti -. Finalmente è stata data risposta a un problema di sicurezza che era assai serio, come confermano le relazioni di geologi, esperti e della stessa Regione, che ci ha sollecitato a delocalizzare la Piattaforma ecologica”.

Nel precedente Centro di raccolta, collocato ai piedi del canalone di strapiombanti falesie e soggetto a cadute massi, lo spazio utile era ridotto al lumicino. Oggi, invece, i cittadini hanno potuto muoversi in un’area molto più ampia, che ha consentito l’ingresso di un numero almeno doppio di veicoli, velocizzando i tempi del conferimento.

“E’ stato un buon avvio e la struttura è apparsa a tutti molto funzionale – rileva Simonetti -. Il nostro sistema di accesso consente agli aventi diritto di entrare inserendo la carta dei servizi. Per ogni problema che dovesse insorgere, è presente un addetto dotato di telecomando che può alzare la sbarra elettrica. Le uniche richieste di correttivo sono state fatte da alcuni utenti che scaricavano il verde, e che erano abituati semplicemente a rovesciarlo per terra: abbiamo voluto una struttura più ordinata, però potremo considerare anche questa richiesta”.

“L’apertura di oggi – conclude Simonetti – ha fornito alcune utili indicazioni e altre ne attendiamo allo scopo di migliorare una soluzione, comunque apprezzata sin dal primo giorno, che ci ha consentito di proseguire l’attività senza alcun ridimensionamento di orari o servizi. Nell’area sono in arrivo altre strutture e, con la conclusione di un breve periodo sperimentale, la Piattaforma funzionerà a pieno regime”.

“Ringrazio Silea per la collaborazione nella realizzazione di questa importante opera e per gli addetti messi a disposizione. Un ringraziamento anche alla responsabile della Polizia locale di Ballabio Emma Fiocca, presente con una pattuglia che ha garantito il perfetto andamento degli accessi”.