Cfpa Casargo: 14 scuole da tutta Europa per una gara gastronomica internazionale

Tempo di lettura: 2 minuti

Fine Dining & Sustainability, in scena dal 19 al 21 aprile

Un’edizione che segna la ripartenza delle competizioni internazionali

CASARGO – Dopo due anni di stop imposti dalla pandemia, torna a Casargo la gara gastronomica internazionale che giunge alla sua 7^ edizione. “Fine Dining & Sustainability”, in scena dal 19 al 21 aprile al Cfpa di Casargo, è il nome scelto per questa edizione che segna il punto di ripartenza delle competizioni internazionali.

Sono 14 le scuole partecipanti provenienti da tutta Europa: Eger (Ungheria), Kaunas (Lituania), Riga e Jelgava (Lettonia), Alba Iulia (Romania), Bled (Slovenia), Coimbra (Portogallo), Berat (Albania), Istanbul (Turchia), Le Touquet-Paris-Plage (Francia) e Casargo, Villorba, Torre Boldone e Varese per l’Italia.

Il contest prevede la partecipazione in team composti da 2 componenti di cucina/pasticceria, 1 componente di sala che si occupa della miste en place e del vino in abbinamento, da 1 componente che si occupa della realizzazione del cocktail e da un docente responsabile. Ai team si richiede di elaborare una ricetta di cucina calda che consiste nel realizzare un piatto unico a base di Faraona per 8 persone con un vino in abbinamento e un dessert per 8 persone, oltre che alla preparazione di un cocktail after dinner per 8 persone in abbinamento al dessert e la valutazione della mise en place.

Le prove saranno giudicate dalla giura composta dal Presidente Chef Luigi Gandola, dallo Chef Ciro Vitiello, dal Maitre Paolo Ceccato e da Mauro Bolis. La manifestazione inizierà martedì 19 aprile con l’accoglienza dei partecipanti alla quale seguirà la Cena di Benvenuto. Mercoledì e giovedì si sfideranno i 14 team per realizzare le prove di gara per cucina e sala bar. Ogni giorno saranno impegnate nella gara 7 squadre, che prepareranno i menù e i cocktail e li serviranno alla giuria e agli opinion leader individuati a pranzo e a cena. Giovedì sera alle 19.45 avrà luogo la Cena di Gala e la premiazione finale.

“Siamo particolarmente emozionati per questa edizione del contest: la pandemia e il conseguente stop di tante attività a livello internazionale ha segnato tutti noi. Voglio fare un ringraziamento particolare a ciascuno dei più di 60 sponsor privati e partner istituzionali che ci sostengono per realizzare questa iniziativa. L’obiettivo è mettere al centro i nostri studenti, suscitando in loro tanto entusiasmo e tanta voglia di mettersi in gioco” dichiara Marco Cimino, Direttore del CFPA Casargo.

“Permettere ai ragazzi di tornare a confrontarsi a livello internazionale è davvero una grande opportunità. Il confronto è un elemento di crescita imprescindibile, siamo davvero soddisfatti di aver organizzato questa manifestazione coinvolgendo 14 scuole in un momento storico non semplice” dichiara Marco Galbiati, Presidente del CFPA Casargo.