“Frigerio in Jazz” ogni mercoledì musica protagonista al Frigerio

Tempo di lettura: 2 minuti

La rassegna di Jazz al Frigerio: sul “palco” i musicisti del territorio

Dal 24 novembre ogni mercoledì sera (dalle 20 alle 22) fino a Natale

LECCO – Il Jazz entra al Bar Frigerio per accompagnare in musica le vostre cene ogni mercoledì fino a Natale: un’iniziativa nata dalla collaborazione del locale di Piazza XX Settembre con alcuni importanti artisti del territorio.

E’ il “Frigerio in Jazz” che prenderà il via dal prossimo 24 novembre con la prima delle quattro serate in programma.

“Si tratta di una nuova rassegna – spiega Lello Colombo, musicista e volto noto del panorama culturale cittadino – che vedrà la presenza di vari jazzisti del territorio. E’ sicuramente un’iniziativa coraggiosa, dopo il periodo che tutti abbiamo trascorso e sicuramente favorevole per i musicisti che, in questo ultimo anno, non hanno avuto grandi opportunità di esibirsi con il pubblico”.

Ad aprire il Frigerio in Jazz, mercoledì 24 novembre, sarà Francesco Manzoni, “presenza illustre e uno dei trombettisti jazz più blasonati del nostro territorio” sottolinea Colombo. Lo accompagnerà Margherita Santomassimo al pianoforte.

L’1 dicembre sarà la volta del trio composto da Davide Ambrosioni al clarinetto e sassofono, Renzo Zugnoni alla chitarra ed Elia Ambrosioni alle percussioni. Il 15 dicembre si esibiranno invece il sassofonista Stefano Tampellini e Giuseppe Bottarini alla chitarra. Infine, il 22 dicembre, sarà proprio Lello Colombo al sassofono a chiudere la rassegna insieme a Luca Pedeferri alla fisarmonica.

Quattro serate “dal vivo” per riassaporare il piacere della musica in uno dei locali storici e rinomati del centro città.


#1 Nuovi spazi e ancor più qualità al Bar Frigerio di piazza XX Settembre a Lecco

#2 Bar Ristorante Frigerio: da pasticceria a ristorante, una storia di eccellenza dal 1906

#3 Il Bar Ristorante Frigerio presenta i “capitani” del suo team!

#4  Al Bar Ristorante Frigerio la cucina ha il sapore della tradizione

#5 Frigerio sempre più grande, “inaugurata” una nuova sala