Basket Serie D. Vercurago, ultimo quarto fatale

Tempo di lettura: 1 minuto
Lorenzo Monte

Coguari sconfitti a Sebino.

Pessima serata al tiro da tre (0/13).

SEBINO – La Medinmove Vercurago non riesce a vincere la fondamentale partita di Sebino. I padroni di casa dilagano nell’ultimo quarto e vincono di sedici lunghezze (89-73).

Nei primi due quarti sono i bergamaschi a mantenere il controllo della partita, approfittando di una pessima prestazione ai tiri liberi della formazione lecchese (41-32).
Nella ripresa i giovani coguari cercano di attaccare il ferro, viste le tremende percentuali al tiro da oltre l’arco. La strategia premia e la Medinmove prima pareggia a quota quarantanove, poi sorpassa, senza riuscire a mantenere il vantaggio. Sebino chiude il terzo quarto in gas e resta avanti fino alla fine del match, vincendo col punteggio di 89-73.

Miglior marcatore per Vercurago è Lorenzo Monte, autore di ventisette punti.

“Il risultato è bugiardo – dichiara coach Gianluca Motta – purtroppo è l’ennesima gara di questa stagione che perdiamo nei finali punto a punto. Nei momenti decisivi spesso prendiamo decisioni sbagliate e veniamo puniti.”

SEBINO BASKET – MEDINMOVE VERCURAGO 89-73
PARZIALI: 24-17, 41-32, 59-53
VERCURAGO: Pozzi 14, Monte 25, Cazzaniga 12, Lomasto 4, Figini 1, Fontana 17, Combi, Ghirlandi, Marchesi, De Gregorio