FOLGORE CARATESE – LECCO 1-2: Cacciatore (FC) autorete 23′, Fall (L) 36′, Cacciatore (FG) 62′

Un autogol di Cacciatore e la marcatura di Fall indirizzano la gara già nella prima frazione di gioco. Nella ripresa i brianzoli accorciano con lo stesso Cacciatore ma il Lecco regge e ottiene altri tre punti d’oro.

VERANO BRIANZA – Altra giornata da incorniciare per la Calcio Lecco, che passa anche sul campo della Folgore Caratese e consolida il proprio primato in classifica. La gara giocata in terra brianzola viene indirizzata nella prima frazione di gioco, con la marcatura di Fall al 36′ che fa da eco ad una precedente autorete di Cacciatore (23′).

Nella ripresa i ragazzi di Longo aumentano la pressione nel tentativo di riaprire la gara e ci riescono, quando Cacciatore al 62′ riscatta l’episodio sfortunato del primo tempo accorciando le distanze. Nella restante mezz’ora la Folgore prova il tutto per tutto ma la banda di Gaburro gioca una partita gagliarda, dimostrando di saper anche soffrire, difendendo coi denti il gol di vantaggio che permette di ottenere altri tre punti fondamentali.

Allungo in vetta

La vittoria dei lariani aumenta il proprio valore in virtù delle contemporanee sconfitte di Sanremese, Savona e Casale. Ora il vantaggio sul secondo posto sale a 11 punti, mentre il distacco dalla terza e dalla quarta piazza è rispettivamente di ben 17 e 19 punti.

A undici giornate dal termine il campionato sembra aver già preso una direzione ben precisa. Domenica prossima al “Rigamonti-Ceppi”, nello scontro diretto contro il Savona, il Lecco potrà aggiungere un altro tassello importante alla propria stagione.