Scherma. Bravo Mattia Magni alla coppa “Città di Lugano”

Tempo di lettura: 1 minuto

Girone di qualificazione immacolato per il lecchese

Sconfitta negli ottavi contro il sedicenne francese Vineis

LUGANO – Si chiude in Svizzera la stagione sportiva di Mattia Magni, il giovanissimo spadista lecchese rientrato quest’anno al Circolo della Scherma di Lecco dopo un periodo di allenamento passato a Milano.
Il talento bluceleste si è classificato nella top ten nella coppa “Città di Lugano”, torneo Open di caratura internazionale, senza limiti di età.

Magni ha dovuto affrontare un doppio girone di qualificazione, dove ha mostrato la sua migliore scherma. Lo spadista ha infatti vinto tutti i suoi assalti, classificandosi secondo assoluto.

Passato alla fase a eliminazione diretta, Mattia non ha avuto problemi a sbarazzarsi dell’orobico della Tenax Scherma Bergamasca Francesco Monzio Compagnoni (15-8), entrando negli ottavi. Purtroppo la sua strada si ferma contro il quindicenne francese Sven Vineis (SEG Gineve) che lo batte all’ultimissima stoccata (14-15).

In classifica finale Mattia Magni chiude al nono posto assoluto, una posizione dietro Vineis.