Scherma paralimpica. Due spadiste blucelesti in Coppa del Mondo

Tempo di lettura: 1 minuto
Sofia Brunati, il maestro Mirko Buenza e Sofia Della Vedova

Brunati e Della Vedova in gara

Prima tappa di Coppa del Mondo 2020

EGER – Sofia Brunati e Sofia Della Vedova sono scese in gara nella prima giornata della tappa di Coppa del Mondo di scherma paralitica disputatasi a Eger, in Ungheria.

Nel torneo di Spada, categoria A, Sofia Brunati è stata inserita nel girone 4. La brianzola ha vinto in maniera netta (5-2) la sfida contro l’americana Isaacson e perso gli altri quattro assalti, compreso quello all’ultima stoccata contro la thaliandese Nakprasit, che le avrebbe garantito il quarto posto nel girone. Quella sconfitta l’ha relegata al quinto, evitando l’ultimo posto grazie al differenziale stoccate.

Nel girone 1 Sofia Della Vedova vince anch’essa un solo assalto – un immacolato 5-0 alla brasiliana Soares – ma ne perde sei e chiude al sesto posto complessivo, non riuscendo a superare la fase di qualificazione.

Nella fase a eliminazione diretta, Sofia Brunati si trova ad affrontare la francese Sabrina Poignet, venendo sconfitta col punteggio di 3-15.

La classifica finale vede Brunati chiudere ventiquattresima e Della Vedova ventottesima, su trentuno partecipanti.

Venerdì 14 le due atlete gareggeranno nel torneo di sciabola.