Scherma. Riccardo Carmina, altro oro mondiale

Tempo di lettura: 1 minuto

Vittoria nel torneo di sciabola a squadre

Gli azzurri hanno letteralmente dominato gli avversari

IL CAIRO – Riccardo Carmina si conferma una volta di più il miglior sciabolatore mondiale nella sua categoria, quella oltre i settant’anni di età. L’atleta canturino ha infatti vinto il titolo mondiale a squadre ai Campionati Mondiali Masters che si stanno svolgendo a Il Cairo.

Il cammino per la squadra azzurra di sciabola è stato trionfale. Dopo aver battuto nei quarti la Gran Bretagna (30-22) l’Italia non ha avuto problemi a vincere la semifinale col Giappone (30-13) e ha dominato la finale contro la Germania, infliggendo a tedeschi un pesantissimo 30-7.

Nella squadra azzurra, oltre a Carmina, erano presenti anche Enrico Antinoro, Riccardo Carmina, Oliver Emmerich, Stefano Lanciotti, Francesco Eugenio Negro, Giulio Paroli.

La vittoria del titolo a squadre regala a Riccardo un clamoroso bis, visto che l’ormai ex atleta del Circolo della Scherma di Lecco è riuscito nell’impresa di vincere anche la gara individuale, nella categoria oltre i settant’anni.