Esordio difficile per il terzetto formato da Brambilla, Agostani e Bicchieri

Vittoria finale per la Pro Novara davanti ai corregionali del Torino Isef

BOLZANO – Sabato 17 febbraio 2019 si è svolto a Bolzano in Gran Prix a squadre Ragazze-Allieve per la Spada femminile. Il Circolo della Scherma di Lecco ha portato un terzetto composto da Matilde Brambilla, Alice Agostani e Marialuisa Bicchieri, senza ottenere un risultato degno di nota.

A discolpa delle giovanissime spadiste lariane, il torneo di Bolzano era il primo che facevano insieme nella gara a squadre, l’ennesimo passo del Circolo lecchese per ampliare l’offerta schermistica. La differenza di esperienza e preparazione con le avversarie si è ampiamente vista, nonostante l’impegno messo dalle tre spadiste.

Nel girone eliminatorio il terzetto bluceleste ha perso prima contro Castelfranco Veneto (22-45), poi contro Verona Bentegodi (15-45) e infine contro Torino Isef (10-45), che chiuderà il torneo al secondo posto assoluto.

Il terzetto lecchese riesce comunque ad accedere alla fase a eliminazione diretta, perdendo con la Pro Vercelli in maniera nettissima (12-45).

La squadra lariana chiuderà al trentacinquesimo e ultimo posto in classifica, consapevole che il lavoro da fare è ancora molto per poter essere competitivi ai massimi livelli nazionali.