Basket C Silver. Super Mandello batte Erba, Calolzio ko

Tempo di lettura: 2 minuti
Ibrahim Niang

Gran partita dei ragazzi di coach Tocalli, che ribaltano la differenza canestri

Calolziocorte sconfitta sul campo di Varedo

MANDELLO – Nel match clou dell’ultima giornata di campionato la Tecnoadda Mandello batte il Le Bocce Erba e si garantisce il primo posto solitario nel girone B2 di C Silver.

Mandello parte bene (10-2) ma Erba non ci sta e rientra entro la fine del primo quarto (15-13). Nel secondo parziale gli erbesi riescono anche a mettere il naso avanti, ma Mandello riprende il controllo del match e va al riposo lungo con sei punti di margine (36-30).

Nel terzo quarto l’erbese Colombo trascina gli ospiti. Mandello si mette a zona e guadagna una decina di punti di margine, allungando progressivamente nell’ultima frazione e chiudendo il match con un nettissimo 84-60.

20 punti per uno scatenato Ibrahim Niang.

“Ottima vittoria ribaltando anche la differenza canestri dell’andata. Tutti hanno dato il loro contributo. Segnare 84 punti e subirne solo 60, dopo un mese che eravamo fermi, è stato ottimo. Sono contento anche del rientro di Radaelli” dichiara coach Federico Tocalli.

TECNOADDA MANDELLO – LE BOCCE ERBA 84-60
PARZIALI: 15-13, 36-30, 59-46
MANDELLO: Papa Niang 20, Paduano 14, Crippa M. 12, Radaelli 11, Marrazzo 9, Allevi 7, De Gregorio 5, Balatti 3, Ratti 3, Crippa G. 0, Lafranconi L. 0, Lafranconi S. 0, All. Tocalli


VAREDO – Inizia con una sconfitta a Varedo il 2022 dell’Enginux Calolziocorte.

La formazione di coach Angelo Mazzoleni comincia bene la partita con un discreto primo quarto (15-19). All’inizio del secondo l’attacco calolziese si inceppa ma la difesa aggressiva a tutto campo negli ultimi tre minuti consente all’Enginux di andare comunque al riposo in vantaggio (27-31).
Nella ripresa la sfida resta equilibrata per tutto il secondo tempo, ma sono i padroni di casa a portare a casa la partita col punteggio di 65-61.

Miglior marcatore per i calolziesi Xavier Brown a quota 18 punti.

“Dopo un ottimo primo quarto ci siamo un po’ disuniti – dichiara coach Angelo Mazzoleni – gli allenamenti a singhiozzo delle ultime settimane si sono fatti sentire”.

POL. VAREDO – ENGINUX CALOLZIOCORTE 65-61
PARZIALI: 15-19, 27-31, 48-47
CALOLZIOCORTE: Brown 18, Rusconi 16, Meroni 11, Farinatti 3, Longhi 3, Pirovano 3, Pirovano 3, Fontana 2, Crevenna 2, Galli n.e. All. Mazzoleni