Basket CSilver. Una rimaneggiata Mandello crolla nell’ultimo quarto

Tempo di lettura: 1 minuto
Tecnoadda Mandello 2019/20
Tecnoadda Mandello 2019/20

Mandello ko a Sesto

Quindici punti per Alessandro Allevi

SESTO SAN GIOVANNI – Sconfitta esterna, sul campo della Rondinella, per la Tecnoadda Mandello di coach Marco Pozzi.

La formazione arancioblu si presenta decimata, senza lo squalificato Niang, il lungodegente Riccardo Motta e gli influenzati Zucchi e Marrazzo. Nonostante ciò, per tutto il primo tempo la formazione mandellese è assolutamente in partita e va negli spogliatoi addirittura con quattro punti di distacco (38-42).

A metà del terzo quarto Mandello tocca il più sette (50-57), ma poi si spegne. La Rondinella dà gas e piazza un parziale di oltre dieci punti consecutivi, prendendo il comando della partita e non mollandolo più fino alla fine del match. La Tecnoadda, penalizzata dall’uscita per falli di Allevi e Radaelli, cede nell’ultimo quarto e perde col punteggio di 75-64.

“Abbiamo giocato bene per i primi tre quarti – dichiara coach Marco Pozzi – poi nell’ultimo quarto abbiamo fatto fatica, quando solo calate le energie e le rotazioni si sono ulteriormente accorciate.”

Da segnalare l’esordio del diciassettenne Giuseppe Crippa.

RONDINELLA SESTO – TECNOADDA MANDELLO 75-64
PARZIAI: 22-22, 38-42, 58-57.
MANDELLO: Crippa G., Allevi 15, Marchesi, Albenga 4, Paduano 9, Balatti, Radaelli 14, Ratti 14, Crippa 6, Lafranconi 2, Simoni. All. Pozzi