Basket Serie C. Mandello e Calolzio, amichevoli propositive

Tempo di lettura: 2 minuti
coach Federico Tocalli

Mandello espugna il campo di Civate

Bella “sgambata” tra Calolzio e Cantù

CIVATE – Seconda amichevole prestagionale per la Tecnoadda Mandello. I ragazzi di coach Federico Tocalli hanno affrontato l’Edilcasa Civatese (Serie D) in quello che per anni è stato un derby molto sentito e “colorato”, grazie alle rispettive tifoserie.

Mandello fa valere la differenza di categoria fin dai primi minuti e nel primo tempo non ha problemi a controllare la partita, toccando anche i venti punti di margine.
Nella ripresa i padroni di casa di coach Fausto De Lazzari tornano in pista e arrivano a soli quattro punti di distacco. Gli ospiti arancioblu finiscono la partita in gas con un parziale di 4-18, vincendo di quasi un ventello.

“É stata una buona amichevole – dichiara coach Tocalli – per i primi 25 minuti siamo andati molto bene, ma loro sono usciti forte alla fine del terzo quarto. Alla fine però abbiamo rimesso tutto a posto”.


Seconda amichevole di prestigio per l’Enginux Calolziocorte. Dopo la partita contro Nerviano (C Gold) i lecchesi hanno affrontato ieri al PalaRavasio l’ABC Cantù, in una sgambata di inizio stagione coi punteggi azzerati alla fine di ogni quarto.

I ragazzi di coach Angelo Mazzoleni hanno vinto la prima frazione (19-15) e complessivamente due quarti su quattro, subendo l’energia dei giovani giocatori canturini.

“Abbiamo fatto un po’ più di fatica che con Nerviano perché loro giocano molto velocemente e pressano tutta la partita a tutto campo – dichiara coach Mazzoleni – la partita è stata positiva, siamo un po’ in ritardo con l’inserimento dei nuovi giocatori, ma saremo pronti per l’inizio di campionato”.