Scherma. Magni in pedana ai Campionati U23 di spada

Tempo di lettura: 1 minuto
Mattia Magni (Circolo della scherma Lecco)
Mattia Magni (Circolo della scherma Lecco)

Fuori al secondo turno di diretta

Magni chiude con un complessivo 80° posto

FORLI’ – Prova non brillantissima per Mattia Magni ai Campionati Italiani U23 di spada che si sono disputati lo scorso fine settimana a Forlì. L’atleta lecchese ha comunque chiuso tra i migliori cento della gara, su oltre duecento partecipanti.

Lo spadista diciannovenne è autore del solito buon girone di qualificazione, in un raggruppamento piuttosto equilibrato. Magni ottiene quattro vittorie e due sconfitte (differenziale stoccate +6 ), miglior risultato del Girone insieme al torinese Insogna.

Qualificatosi alla fase a eliminazione diretta col 68° posto nel ranking, il lecchese usufruisce del “bye” e supera gratis il primo turno a eliminazione diretta. Al secondo turno però Mattia si fa sorprendere dal romano Michele Perillo (13-15) e chiude la sua gara.

La classifica finale lo vede concludere all’ottantesimo posto assoluto. Il titolo di campione italiano se lo aggiudica il romano Giacomo Paolini, in grado di battere il concittadino Federico Vismara col punteggio di 15-12.