Edilcasa sconfitta dopo un tempo supplementare.

Gran partita del solito Daniele Castagna (17 punti).

CIVATE – L’Edilcasa Civatese disputa un gagliardo ultimo quarto, ma questo non è sufficiente per ottenere la vittoria contro la SBT Treviglio. La squadra bergamasca espugna il PalaCivitz dopo un tempo supplementare.

L’Edilcasa inizia la partita con le marce basse e Treviglio la punisce subito, chiudendo il primo quarto col doppio dei punti degli avversari (8-16), difendendone tre al riposo lungo (21-24).

Nella ripresa ci si aspetta una reazione dei grigiorossi, invece è ancora la SBT a scappare via, dilatando il vantaggio fin oltre la doppia cifra. Sull’orlo del baratro, i ragazzi di coach Marco Brusadelli trovano insperate energie, girando il match come una frittata.
La Civatese tocca anche il più sette nell’ultima frazione, ma non è in grado di difendere il vantaggio ottenuto. Un paio di errori esiziali nel finale di gara permettono agli ospiti di guadagnarsi i supplementari a otto secondi dalla sirena finale.

Nell’over time Treviglio ne ha di più e chiude col punteggio di 57-63.

“Abbiamo trovato ritmo solo nell’ultima frazione quando siamo riusciti a passare dal meno undici fino al più sette. L’orrenda gestione degli ultimi due possessi a un minuto dalla fine ha permesso a Treviglio di rientrare e nel supplementare non abbiamo avuto la forza di reagire” ha dichiarato coach Brusadelli a fine gara.

EDILCASA CIVATESE – SBT TREVIGLIO 57-63 d.t.s.
PARZIALI:8-16, 21-24, 31-42, 53-53, 57-63.
CIVATE:Castagna 17, Panzeri 13, Bosso 9, Consonni 6, Valsecchi 5, Corti 4, Castelletti, Negri, Capovilla, Brusadelli, Castagna P. All. Brusadelli
TREVIGLIO: Invernizzi 11, Codevilla 11, Pirrone 10, Erba 10, Macchi 7, Beretta 6, Badoni 3, Grioni 2, Pinotti 2, Tadolti, Merisio. All. Braga.