CORTENOVA – Non ci sono dubbi: quando a Cortenova si organizzano le gare, lo fanno davvero bene e lo spettacolo è assicurato.

Così è stato anche domenica mattina in occasione del Meeting giovanile di corsa campestre riservato alla rappresentative provinciali delle categorie Ragazze/i, Cadetti/i in gara per anno di nascita.

Rappresentativa Como – Lecco

Dodici rappresentative con 446 atleti in gara

Le gare hanno preso il via una manciata di minuti prima delle 10.30 per dar spazio ai più piccoli della categorie Esordienti.

Una volta, anche per loro, c’era la soddisfazione della maglietta della rappresentativa, ma da qualche anno le loro gare sono solo a livello provinciale e quindi il regolamento del trofeo è stato modificato con le sole categorie Ragazzi/e e Cadetti/e a portare punti per la conquista del trofeo. Cinque atleti per anno di nascita schierati da ogni rappresentativa con i migliori tre a portare punti per la formazione della classifica finale.

Valsassina

Milano si conferma al primo posto, Como/Lecco tiene al 3°

Allunga la striscia vincente il comitato meneghino portando a 9 i successi nelle 22 edizioni del meeting, 1015 i punti dei milanesi contro i 931 della rappresentativa di Trento che precede la nostra miglior formazione Como/Lecco che ne ottiene 847.

Seguono Brescia con 831, Bergamo con 829, Torino con 785, Sondrio con 771, Varese con 760, Canton Ticino con 458, la nostra seconda rappresentativa provinciale Valsassina con 362, Genova con 348 e Cremona con 244.

Rappresentative

Mattia Adamoli, unico lecchese sul podio.

In un contesto altamente qualificato diventa dura concludere tra i primissimi, ma Mattia Adamoli (Us Derviese), inserito nella rappresentativa Como/Lecco tra i Cadetti 2004, ci riesce col 2° posto ottenuto in 6’40” dietro al solo Elmedhi Bouchouta che porta al successo la rappresentativa di Cremona con 6’37” dopo aver ottenuto anche il 4° posto la settimana precedente al campionato italiano a Torino.

Ivana Iozzia

Premi per tutti al traguardo

Grande sforzo organizzativo da parte del Cs Cortenova che, come consuetudine consolidata, ha omaggiato tutti i partecipanti con una confezione di formaggi.

I primi sei inoltre hanno avuto anche la premiazione finale con la passerella sul palco dove sono stati premiati con premi in natura. Per i primi tre classificati anche una coppa offerta dai vari sponsor della manifestazione.

Mattia Adamoli

Fidal regionale e provinciale presente alle gare

Non poteva mancare all’appuntamento il presidente provinciale per la Fidal Gian Paolo Riva che si è alternato sul palco per le premiazioni con Mario Scirè e Saoudì Tafiq consiglieri regionali, e con l’immancabile Riccardo Benedetti presidente del sodalizio ospitante.

Mattia Sottocornola e Federico Maione

Viola Taietti e Mattia Sottocornola, campioni regionali cross corto 2019

Molto attese le ultime due gare riservate alle categorie Assolute, a partire dagli Allievi in su con in palio il titolo regionale di cross corto sulla distanza di 3 Km sia al maschile che al femminile.

Ci prova a mettere in difficoltà le più giovani avversarie Ivana Iozzia, comasca classe 1973 che difende i colori della Calcestruzzi Corradini Ecxelsior. La forte fondista, che vanta al suo attivo tre titoli di campionessa italiana di maratona (2005/2007/2012) con quattro presenze in nazionale sulla distanza a cui ne ha fatte seguire altre tre nella corsa in montagna lunghe distanze, parte forte e nel primo giro prende il largo ma non a sufficienza.

Esordienti femminile

Nel secondo viene appaiata dalla neo campionessa regionale Viola Taietti dell’Atl Bergamo 1959 Oriocenter, che se ne va in solitudine verso la vittoria, sul traguardo Deborah Varrone per la Bracco Atl va a conquistare l’argento in gara con la compagna di club Nicole Coppa, quarta sul traguardo ma bronzo regionale.

Stesso copione al maschile, ma questa volta ad andare in fuga è il giovane Alain Cavagna dell’Atl Valle Brembana oro al campionato mondiale Allievi nel 2017 nella corsa in montagna e bronzo agli italiani della settimana scorsa a Torino nel cross tra gli Juniores.

Dietro non ci stanno e già nel secondo giro c’è il forcing di Mattia Sottocornola dell’Atl Lecco Colombo Costruzioni che va a riprendere il fuggitivo. Da dietro, dopo una partenza problematica, rinviene anche Federico Maione per la Free Zone, il bronzo tra le Promesse a Torino proprio sul cross corto si presenta qualche metro dietro sul lungo rettilineo finale e ingaggia un lungo duello col giallo blu che riesce a resistere e a concludere con lo stesso tempo a 8’50” .

Esordienti maschile

I podi di giornata e i piazzamenti dei lecchesi nelle due rappresentative

Esordienti: 1^ Caterina Ciacci (Cortenova), 2^ Gaia Rigamonti (Calco), 3^ Denise Mascheri (Cortenova), 4^ Caterina Piatti (Derviese), 5^ Asia De Lorenzi (Centro lario).

Esordienti: 1° Francesco Gianola (Premana), Andrea Benedetti (Cortenova), Alessandro Vitali (Cortenova), Davide Colombo (S Maurizio), 5 ° Tito Lazzeri (Ticino).

Ragazze 2007: 1^ Asia Zilioli (Cremona), 2^ Noemi Gini (Sondrio), 3^ Chiara Camillo Vailati (Bergamo), 5^ Ylenia Bertoldini (Como/Lecco), 19^ Ilaria Artusi (Valsassina), 21^ Teresa Buzzella (Como/Lecco), 29^ Arianna Rizzi (Valsassina), 44^ Ilaria Rossi (Valsassina), 45^ Valentina Patriarca (Valsassina).

Ragazze 2006: 1^ Emma Pollini (Milano), Ioalnda Donzuso (Milano), 3^ Sofia Sidenius (Milano), 7^ Aurora Combi (Como/Lecco), 17^ Alessia Acquistapace (Como/Lecco), 26^ Anna Tornaghi (Valsassina), 30^ Cristina Mascheri (Valsassina), 41^ Elisa Pozzoni (Valsassina), 42^ Sara Ciappesoni (Valsassina).

Ragazzi 2007: 1° Nicola Dykopavlenko (Trento), 2° Riccardoi Maccherone (Bergamo), 3° Riccardo Ambrosio (Varese), 7° Luigi Oscar Pomoni (Como/Lecco), 14° Michael Orlandi (Como/Lecco), 18° Simone Consonni (Como/Lecco), 24° Simone Minniti (Como/Lecco), 45° Alessandro Meda (Valsassina), 47°è Filippo Tenderini (Valsassina).

Ragazzi 2006: 1° Manuel Zanini (Varese), 2° Alessandro Morini (Torino), Massimiliano Corsini (Brescia), 25° Carlo Tagliabue (Como/Lecco), 30° Simone Invernizzi (Como/Lecco), 39° Alessandro Locatelli (Valsassina), 41° Massimo Mazza (Como/Lecco), 48° Claudio Di Rosolini (Valsassina), 49° Ambrogio Michele Combi (Valsassina), 55° Thomas Spedicato (Valsassina).

Cadette 2005: 1^ Sofia Cafasso (Torino), 2^ Emma Gatti (Milano), 3^ Valentina Pepe (Milano), 17^ Elisa Agostoni (Como/Lecco), 38° Alice Anghileri (Valsassina), 49^ Caterina Rusconi (Valsassina).

Cadette 2004: 1^ Miriam Scerra (Milano), 2^ Greta Micheli (Torino), 3ˆArianna Algeri (Brergamo), 15^ Marta Ladiga (Como/Lecco), 44^ Anna Panzeri (Valsassina), 45^ Michela Gritti (Como/Lecco), 47^ Benedetta Buzzella (Como/Lecco), 48^ Ginevra Brognoli (Valsassina), 50^ Astrid Bertoldini (Valsassina), 53^ Francesca Pirovano (Valsassina).

Cadetti 2005: 1° Pietro Fere (Varese), 2° Daniel Hoxha (Trento), 3° Mattia Uboldi (Milano), 5° Giulio Mascheri (Como/Lecco), 27° Nicolò Vergottini (Como/Lecco), 31° Emanuele Fazzini (Como/Lecco), 40° Edoardo Uselli (Valsassina), 43° Andrea Fumagalli (Valsassina).

Cadetti 2004: 1° Elmedhi Bouchouata (Cremona); 2° Mattia Adamoli (Como/Lecco), 3° Giovanni Coletta (Milano), 28° Martino Arlati (Como/Lecco), 54° Davide Prandi (Valsassina).

GALLERIA FOTOGRAFICA