Sci club Alta Valtellina, annullate (a malincuore) le gare di apertura di sci nordico

Tempo di lettura: 2 minuti

Saltano le gare di questo week end e quelle del 18/20 dicembre

Gare test per le valsassinesi Laura Colombo e le sorelle Anna ed Elena Rossi

BORMIO – Dovevano aprire la stagione le gare curate dallo Sc Alta Valtellina, ieri e oggi il trofeo “Dante Canclini” a in programma a Santa Caterina Valfurva e anche le gare OPA CUP in programma in Valdidentro dal 18 al 20 dicembre, alla fine troppe preoccupazioni legate all’emergenza Codid-19 hanno fatto optare gli organizzatori per questa scelta dolorosa ma necessaria.

Per ora gli atleti convocati al raduno di Livigno hanno potuto fare dei test agonistici in vista della partenza della stagione.

Saltato questo primo appuntamento agonistico, per gli atleti convocati al raduno di Livigno (https://lecconotizie.com/sport/valsassina-sport/sci-nordino-anna-ed-elena-rossi-in-raduno-a-livigno-con-la-nazionale/), c’è stata l’opportunità di testare l’attuale stato di forma, sono stati infatti effettuate due gare test, una sprint e una più lunga 5km o 10km a secondo della categoria.

Presenti tre valsassinesi che vestono casacche differenti dopo essere nate e cresciute nello Sc Primaluna: Laura Colombo ora Cs Esercito, giovedì nello sprint ottiene 3’25”86 ottiene l’11° tempo tra le Seniores e prosegue la prova salvo restare esclusa nella successiva fase, nelle Under 18/20 Anna Rossi che difende i colori del Cs Carabinieri ottiene il 13° tempo con 3’36”87 e resta fuori dal proseguo della gara test, stessa sorte per la sorella Elena che difende i colori dello Sc Alta Valtellina e con 3’51”96 ottiene il 17° tempo di qualifica.

Seconda giornata con 10km per le Seniores e Lura Colombo ripete il piazzamento della prima giornata e ottiene di nuovo l’11° posto con 24’50”8 a 2’12”1 da compagna di club Elisa Brocard, 5km per le Under 18/20 e Anna Rossi ottiene con 17’00”4 l’ottavo tempo mentre la sorella Elena con 18’06”3 ottiene il 15°.

“Nella sprint sono rimasta soddisfatta perché comunque le sensazioni sono state buone, nei 10km invece ho commesso alcune ingenuità nel riscaldamento, non so no riuscita ad esprimermi al massimo ma per come stavo, pensavo di essere andata peggio” il commento di Laura Colombo.