Sci Nordico, tre giorni di gare a Schilpario

Belle prestazioni per gli atleti valsassinesi U16 sulla pista Abeti, tutti i risultati

SCHILPARIO – Sulla pista Abeti a Schilpario con il locale Sci Club in regia, tre giorni di gare per l’assegnazione dei titoli di campione italiano di sci nordico riservati alla categoria Allieve/i (Under 16).

Prima giornata di gare col titolo in gimkana sprint

Venerdì si inizia con le qualifiche per la gimkana sprint, 1,2km in tecnica libera con Elena Rossi dello Sc Primaluna ad ottenere il 21° tempo con 4’33”71 e staccare il pass per le successive fasi ad eliminazione, staccano il pass anche i compagni di club tra gli Allievi, Aksel Artusi col 5° tempo in 3’46”96 e Federico Bergamini col 24° in 3’57”36 , alle qualifiche hanno partecipato ben 109 atleti.

Sfiora il podio Aksel Artusi nella finale

Nelle successive fasi, dove è previsto che i primi trenta effettuino un’ulteriore prova per la classifica finale con i primi sei tempi a lottare per il titolo mentre gli altri, in base alle qualifiche, effettuano sempre a sei a sei un ulteriore prova per le posizioni a scalare, Elena effettua la seconda prova che metteva in palio i posti dal 19° al 24° e la classifica finale  la vede in 24° posizione, sfiora il podio invece il compagno Aksel grazie al 4° posto nella griglia con i primi sei tempi a giocarsi il titolo, Federico ottiene invece il 22° posto.

In tecnica classica le gare più lunghe

Cambia la tecnica che diventa classica e si allungano i km: stessa pista e due giri da 2,5km per le Allieve con 142m di dislivello, la valdostana Nadine Laurent dello  Sc Gressoney Monte Rosa mette tutte in fila grazie al suo 15’36”7, per Elena arriva il 17° posto in 16’48” 6. Un giro in più per gli Allievi e diventano 7,5km da sciare, strapotere dello Sc Entraque che piazza ben tre atleti ai primi 4 posti vincendo con Davide Ghio che impiega 21’10”0, per Aksel arriva l’11° posto in 21’43” mentre Federico si piazza al 31° in 22’43”2.

Concludono i campionati le prove a staffetta, Rossi vicina al podio

Ultime gare in programma a conclusione dei campionati sono le staffette, tre atlete per comitato su due giri da 2km a tecnica libera e più squadre in gara per ogni comitato, nella formazione Alpi Centrali B la nostra Elena schierata in 3^ frazione col 5° tempo parziale recupera una posizione rispetto al cambio ricevuto in 6^ posizione e porta la squadra al 5° posto finale in 36’10”0 nella gara vinta da Veneto A con 35’27”9 su Alpi Occidentali A argento con 35’48”5 e Venezia Giulia A bronzo con 35’48”7.

Tra gli Allievi Alpi Centrali A per Aksel anche lui schierato nella frazione conclusiva della 3x5km sempre in tecnica libera, vittoria scontata per le Alpi Occidentali che avevano piazzato ai primi 4 posti i propri atleti nell’individuale del giorno precedente. 37’14”4 il tempo conclusivo contro il 37’31”9 del Trentino A che si prende l’argento davanti al Veneto A che conclude in 37’33”8. Aksel con il 6° tempo parziale recupera anche lui una posizione e porta la squadra al 7° posto conclusivo in 38’35”9, Federico schierato con Alpi Centrali B, riceve il cambio in 14^ posizione ma sottotono conclude col 19° tempo parziale e da il cambio al compagno al 17° posto che però recupera posizioni su posizioni fino al 12° posto finale in 39’47”3.