Pio Albergo Trivulzio, anche Gherardo Colombo nella commissione

Tempo di lettura: 1 minuto

MILANO – E’ stata ufficializzata la composizione della Commissione di verifica istituita dall’Ats Città metropolitana di Milano su preciso mandato della Regione Lombardia per fare chiarezza su quanto accaduto al Pio Albergo Trivulzio negli ultimi mesi.

Lo annunciano il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l’assessore al Welfare Giulio Gallera. “L’organismo ha il compito di accertare i fatti con la massima trasparenza con particolare riferimento alle procedure adottate sin dalle fasi iniziali per gestire la situazione di emergenza legata al coronavirus”.

Ecco i componenti della Commissione

  • Vittorio Demicheli (presidente), Direttore Sanitario ATS Milano;
  • Giovanni Canzio, Presidente ORAC (Organismo Regionale Anti Corruzione), indicato da Regione Lombardia;
  • Gherardo Colombo, indicato dal Comune di Milano;
  • Giovanna Beretta, Primario riabilitazione Ospedale Niguarda, Presidente SIMFER Lombardia;
  • Claudia Toso, medico del lavoro, componente unità di crisi corona virus di Regione Lombardia e ATS Brianza;
  • Matteo Marchesi, medico legale, Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo;
  • Marco Bovio, risk manager, ASST Lodi;
  • Antonio Colaianni, Responsabile UOC Vigilanza e Controllo Strutture Socio Sanitarie, ATS Milano.