Il cielo sopra Mandello “disegna” il profilo di Carlo Guzzi

Tempo di lettura: < 1 minuto
Il "profilo" di Carlo Guzzi "disegnato" dai fuochi d'artificio nella foto scattata da Luisella Aliprandi.
Il… profilo di Carlo Guzzi “disegnato” dai fuochi d’artificio nella foto scattata dalla mandellese Luisella Aliprandi.

 

MANDELLO – Se è vero che esiste un’anima… guzzista, quanto documentato nel fine settimana in occasione del motoraduno internazionale che ha richiamato a Mandello e sul lago migliaia di appassionati è lì a dimostrarlo.

Guardare, per credere, la bella foto scattata dalla mandellese Luisella Aliprandi sabato sera durante il sempre apprezzato spettacolo pirotecnico seguito all’estrazione in piazza Mercato della lotteria del motoraduno.

Il gioco di luci creato dai fuochi pare aver “disegnato” l’inconfondibile profilo del volto di Carlo Guzzi, incredibilmente somigliante a quello del monumento collocato in piazza Leonardo da Vinci.

Un caso? O un segno del destino? Chissà. Certo è che per una sera, verrebbe da dire, anche il cielo sopra Mandello ha voluto rendere omaggio al fondatore della Casa dell’Aquila.

Advertisement