Lions. Raccolta fondi per l’acquisto di un drone “cerca persone”

Tempo di lettura: 2 minuti

COLICO / LECCO – E’ stata lanciata dal Lions Club di Colico la raccolta fondi per l’acquisto di una strumentazione utile alle missioni di soccorso sul nostro territorio: si tratta di un drone per la ricerca delle persone disperse in ambienti montani e acquatici.

Il progetto del Lions di Colico, al quale ha aderito con entusiasmo un nutrito e spontaneo gruppo di operatori professionisti e volontari del soccorso, prevede l’acquisto di questo particolare drone dotato di una termocamerae di una telecamera ad alta definizione, in grado di rilevare il calore corporeo e per questo è uno strumento prezioso soprattutto nelle missioni notturne. “Rappresenta il massimo della tecnologia al momento disponibile sul mercato” spiegano dal gruppo.

L’apparecchio sarà poi gestito direttamente dal Club in collaborazione con il Soccorso Alpino e con altre associazioni di volontariato con personale abilitato al volo.
Il costo di questa strumentazione è di 36 mila euro a cui si somma l’importo relativo alla formazione di due operatori (5 mila euro) per l’ottenimento del patentino abilitante.

Per aiutare il Club Lions di Colico nel raccogliere fondi il gruppo degli operatori del soccorso, con la collaborazione di commercianti e ristoratori della città, ha promosso una lotteria di beneficenza (1 euro a biglietto) che culminerà con l’estrazione dei ticket vincenti il prossimo 11 gennaio al bar Rosso Rubino di Lecco. In palio diversi premi, il primo è un viaggio di tre giorni ai Castelli della Loira.