Orizzonti di speranza, premiati duo lecchese e Sara Balatti

Tempo di lettura: 2 minuti
Foto di gruppo per concorrenti e organizzatori dell'edizione 2014 del concorso canoro "Orizzonti di speranza" (foto Stefano Roncalli).
Foto di gruppo per concorrenti e organizzatori dell’edizione 2014 del concorso canoro “Orizzonti di speranza” (foto Stefano Roncalli).

MANDELLO – Gli “Orizzonti di speranza” passano anche da una canzone. O per meglio dire da un concorso canoro.

Lo sanno i partecipanti alla quarta edizione del “festival” andata in scena la sera di sabato 20 settembre al cinema teatro “De Andrè” di Mandello per iniziativa della Parrocchia Sacro Cuore. E lo sanno coloro i quali vi hanno assistito, che hanno potuto constatare e apprezzare lo spirito di amicizia, la cordialità e la condivisione che si accompagnano appunto a una manifestazione capace peraltro anche di fare emergere voci e talenti decisamente interessanti.

Orizzonti-di-speranza-1_concorso-canoro_Mandello_2014.
L’esibizione del duo lecchese “I lentiggini”.

Su tutti, nel caso dell’edizione 2014 del concorso, la voce e il talento della mandellese Sara Balatti, premiata dalla giuria popolare per la sua interpretazione di “Hallelujah” di Alexandra Burke, la cantante britannica divenuta famosa nel 2008 dopo aver vinto il talent show britannico The X Factor.

Oltre al riconoscimento della giuria popolare, Sara ha ottenuto anche il secondo posto nella graduatoria generale stilata da una giuria qualificata, presieduta dal maestro Massimo Gilardoni.

La vittoria è andata invece al duo di Lecco I lentiggini con “What’s up – Non blondes”, mentre il terzo posto è stato conquistato dal gruppo The Only Way, il cui brano “Libertà” è stato premiato anche quale miglior pezzo inedito.

A condurre la serata mandellese, alla quale hanno assistito tra gli altri il parroco del “Sacro Cuore” don Pietro Mitta e i due vicari don Andrea Del Giorgio e don Michele  Gini, sono stati Linda Spandri e Luca Picariello.

Inevitabile, a fine serata, l’arrivederci al 2015 per la quinta edizione di “Orizzonti di speranza”.

Advertisement