Mattinata di soccorsi: incidenti in moto, in bici e una caduta da cavallo

Tempo di lettura: 2 minuti
(foto archivio)

Tanti interventi sulle strade lecchesi, fortunatamente nessun incidente grave

Una giovane di 17 anni soccorsa a Cremella per una caduta da cavallo

LECCO – Una mattinata di lavoro per i soccorsi che sono stati chiamati a intervenire in più occasioni anche se, fortunatamente, in nessun caso gli incidenti hanno avuto gravi risvolti. La prima chiamata, intorno alle 10.30, è arrivata da Calolzio, lungo la strada che collega il centro con la frazione di Rossino, per un incidente che ha visto coinvolti una ciclista e un motorino. Coinvolti un ragazzo di 27 anni e un uomo di 65, sul posto l’ambulanza dei Volontari del Soccorso di Calolziocorte.

Qualche minuto dopo i l’ambulanza e l’automedica sono intervenute a Cremella per una caduta da cavallo, vittima dell’incidente una ragazzina di 17 anni. La giovane è stata trasportata all’ospedale di Lecco in codice giallo (mediamente critico). Intorno alle 11.30, invece, un ciclista 37enne è stato soccorso a Bellano, lungo la Sp62, per una caduta, mentre alle 13 l’ambulanza si è recata in via del Pozzo a Civate per un bimbo di 5 anni caduto entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Lecco in codice giallo (mediamente critico)

Pochi minuti dopo, alle 13.15, due interventi in contemporanea. In un caso sono stati allertati elisoccorso e i tecnici del Soccorso Alpino per un uomo di 41 anni in difficoltà sul monte Moregallo, mentre a Perledo l’ambulanza è intervenuta lungo la Strada Provinciale 72 per una caduta in moto che ha visto coinvolti un uomo di 73 e una donna di 53 anni. Anche in questo caso non si tratterebbe di nulla di grave.