Merate: è morto il ciclista investito da un’auto in viale Verdi

Tempo di lettura: 2 minuti
investimento ciclista merate viale verdi

L’incidente è avvenuto questa mattina, sabato, in viale Verdi

Trasportato al San Gerardo di Monza in condizioni disperate, l’uomo, residente in città, è morto poco dopo il ricovero

MERATE – Non ce l’ha fatta Antonio Crippa, l’uomo di 83 anni investito questa mattina, sabato, mentre in sella alla sua bicicletta stava attraversando Viale Verdi.

Residente in città, in una delle vie che si affacciano proprio sulla lunga arteria che collega da est a ovest Merate, il ciclista era stato trasportato in condizioni gravissime all’ospedale San Gerardo di Monza. A preoccupare era soprattutto il profondo trauma cranico provocato dall’urto contro il parabrezza dell’auto contro cui si era schiantato.

investimento ciclista merate viale verdi

Purtroppo per l’uomo, la situazione è ulteriormente peggiorata dopo il trasporto in ospedale tanto che i medici del nosocomio brianzolo hanno dovuto constatare il decesso alcune ore dopo il ricovero.

 

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Merate, intervenuti questa mattina con una pattuglia per i rilievi. Da una prima ricostruzione, che dovrà trovare conferma dalle testimonianze dei testimoni oculari e dell’automobilista alla guida dell’Audi coinvolta nell’incidente, sembrerebbe che il ciclista abbia attraversato la strada all’improvviso, senza accorgersi che nella direzione opposta stava giungendo un’auto, in transito dalla rotonda del Ceppo verso il centro. L’impatto è stato, a quel punto, inevitabile e molto violento: il ciclista è finito con la testa contro il parabrezza dell’auto finendo poi a terra in maniera brusca.

investimento ciclista merate viale verdi

Immediatamente è stato lanciato l’allarme con l’invio sul posto di automedica e un’ambulanza della Croce Bianca di Merate. Dopo le prime cure prestate sul posto, l’uomo è stato trasportato al San Gerardo di Monza dove purtroppo però è morto poco dopo il ricovero.

Quello di oggi è il secondo gravissimo incidente avvenuto in viale Verdi negli ultimi quindici giorni: due sabati fa un 55enne era stato investito mentre con il suo deambulatore stava attraversando sulle strisce pedonali situate in via Fratelli Cernuschi appena dopo la rotonda a biscotto.

Advertisement