Soccorsi sulle piste in Valsassina per tre sciatori feriti

Tempo di lettura: 1 minuto

Tre gli interventi registrati oggi in Valsassina per soccorrere alcuni sciatori caduti sulla neve

La prima chiamata è scattata poco prima delle 11 a Bobbio: un bambino di 6 anni è caduto provocandosi un trauma alle gambe

BARZIO – Soccorsi sulle piste per prestare le prime cure mediche agli sciatori caduti rovinosamente al suolo. Sono stati tre gli interventi registrati nella giornata di oggi, domenica, sulle piste innevate della Valsassina. La prima chiamata alla centrale operativa di Area è scattata poco prima delle 11. Un bambino di soli 6 anni era caduto sulle piste ai Piani di Bobbio rimediando un brutto trauma agli arti inferiori. Sul posto si è subito portata un’ambulanza del Soccorso Introbiese che ha trasportato il piccolo all’ospedale Manzoni di Lecco. Nel pomeriggio altri soccorsi sulle piste. Il primo, subito dopo pranzo,  questa volta ai Pian delle Betulle. Anche qui coinvolto un minore, nello specifico una ragazzina di 12 anni, caduta a sua volta dagli sci. Anche lei ha riportato un trauma agli arti inferiori apparentemente non grave. Ha invece rimediato una frattura alla spalla l’uomo di 44 anni caduto, poco prima delle 15, ai Piani di Bobbio a Barzio. Anche nel suo caso si è trattato di una caduta accidentale.