Con il Coe Sinergie Multicolor a favore dei giovani

Tempo di lettura: 2 minuti
Prashanth Cattaneo

Un progetto che vede come principale promotore il Centro Orientamento Educativo di Barzio e che ha come obiettivo quello di «avvicinare i giovani – spiega Prashanth Cattaneo, coordinatore dell’iniziativa – a coloro che potremmo definire gli “addetti ai lavori”, ossia le istituzioni e le associazioni che si occupano proprio delle politiche giovanili, tentando di creare una maggiore partecipazione delle nuove generazioni sul tema della cooperazione allo sviluppo».

Il seminario di studio rientra in un percorso cominciato un anno fa con un altro momento di riflessione sul rapporto tra intercultura e politiche giovanili tenutosi a Barzio e «al quale – prosegue – hanno partecipato numerose persone. Visto il successo riscontrato, per quest’anno abbiamo pensato di avvicinarci alla città, promuovendo l’evento a Lecco e cercando quindi di coinvolgere sempre più persone».

Due i relatori che saranno presenti durante il pomeriggio: il primo, Marco Granelli, è presidente di CSVnet (Coordinamento nazionale dei centri di Servizio per il Volontariato) e si occuperà della dimensione interculturale del volontariato giovanile. «Il secondo – riprende Cattaneo – è Salmi Yousse, di origini marocchine e attualmente Assessore all’Associazionismo, Volontariato e Giovani del Comune di Novellara (RE), il quale illustrerà i progetti che sta promuovendo con il supporto e la collaborazione di associazioni e gruppi di immigrati. L’evento sarà l’occasione per iniziare un percorso. È nostro obiettivo, infatti, riuscire a dare vita a un tavolo di lavoro che veda la partecipazione di istituzioni pubbliche, mondo del volontariato e della formazione e ragazzi. Questo – conclude – non è che il primo passo».

Advertisement