Leggermente 2024: il mese di maggio parte da Calolzio con Rosa Teruzzi

Tempo di lettura: 2 minuti
Leggermente ROSA TERUZZI

La scrittrice presenterà il suo ultimo libro “La ballata dei padri infedeli”

Incontro giovedì 2 organizzato in collaborazione con il comune di Calolzio

CALOLZIOCORTE – Il mese di maggio targato Leggermente – la manifestazione di promozione della lettura organizzata da Assocultura Confcommercio Lecco giunta in questo 2024 alla quindicesima edizione – inizia con un appuntamento in programma a Calolzio il prossimo 2 maggio che avrà come ospite la scrittrice e giornalista Rosa Teruzzi. L’incontro, organizzato in collaborazione con il Comune di Calolziocorte, si terrà presso la sede della Pro Loco Calolzio in via Fratelli Calvi a partire dalle ore 20.30: ingresso libero.

Giovedì 2 maggio Rosa Teruzzi presenterà il suo ultimo libro intitolato “La ballata dei padri infedeli” (Sonzogno). Un romanzo che vede al centro le nuove indagini di Libera e delle Miss Marple del Giambellino su una brutta storia di droga, che vede sullo sfondo anche la ricerca di risposte legate a vicende molto personali. La narrazione mette come sempre in evidenza Milano, ma questa volta i personaggi arrivano anche nel Lecchese, una zona che Rosa Teruzzi (già protagonista a inizio marzo di un incontro di Leggermente con i Gruppi di Lettura di Airuno e Calco) conosce molto bene.

I partner di Leggermente

Leggermente è organizzata da Confcommercio Lecco e Assocultura Confcommercio Lecco con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Istruzione e della Regione Lombardia, con il contributo della Camera di Commercio di Lecco-Como, dell’Amministrazione Provinciale di Lecco e del Comune di Lecco. Il tema scelto per l’edizione 2024 è “Leggere il presente, re-immaginare il futuro. Non smettere la passione di andare oltre”. A coordinare la programmazione è il Comitato Scientifico di Leggermente (composto da Maurizio Bertoli, Rosanna Castelnovo, Angela Lamberti, Anna Maria Mezzera, Eugenio Milani, Manuela Nicolini, Nicola Papavero, Silvia Ponzoni, Luca Radaelli, Giovanna Ravasi, Simona Sanna, Paola Schiesaro). Contribuiscono alla realizzazione del festival Acinque (main sponsor), Novatex, Iperal e Cartiera dell’Adda. Tra i partner presenti in questa edizione ci sono La Nostra Famiglia, Lecconotizie-Gruppo Salca, Teatro Invito, Politecnico di Milano-Polo di Lecco, Sistema Bibliotecario Lecchese, Il Filo Teatro, Avpl, Libera, Cpl, Bonaiti Arredamenti e Teka Edizioni, mentre gli sponsor tecnici sono Proteina Creativa e Scintilla.

Advertisement