Dal Manzoni in India in aiuto dei bisognosi

Tempo di lettura: 2 minuti

È stata illustrata all’ospedale Manzoni di Lecco la missione umanitaria in India promossa dalla Onlus Humanitarian Help for Poor People, a cui hanno partecipato anche alcuni dottori ed infermieri del nosocomio cittadino.

Presso il Mary Matha Dispensary 10 operatori hanno portato uno sprazzo di gioia e salute a tutti gli abitanti della zona nello stato dell’Andhra Pradesh per una quindicina di giorni dal 1 al 16 aprile di quest’anno. Sono stati 480 i vaccini contro l’epatite B, 381 le visite effettuate e 49 le operazioni che permetteranno alle persone del posto di poter avere una vita migliore. La regione indiana, molto povera, nonostante teoricamente abbia un sistema sanitario garantito a tutti, di fatto per i più indigenti non ci sono diritti in questo senso.

“Il nostro apporto lì è stata una goccia nel mar – ha spiegato il dottor Giorgio Ponzini, a capo della spedizione – ma è servito anche a dare stimoli alle suore che operano lì instancabilmente”. Tutti i giorni gli operatori avevano giornate piene, con visite e operazioni al mattino e altri controlli e preparazione della sala operatoria nel pomeriggio.

“Le condizioni igieniche non erano delle migliori, anzi ogni giorno passava un geco in sala come per controllare che fosse tutto a posto e inoltre molti strumenti normalmente monouso dovevamo riutilizzarli, ovviamente cercando di pulire il più possibile – ha proseguito – molte volte anche l’anestesia durante gli interventi, purtroppo, era quasi inesistente”. Per questa spedizione sono stati raccolti 5mila euro dall’associazione, e sono in programma altre manifestazioni, tra ci un torneo di calcetto per raccogliere fondi in vista di altre spedizioni umanitarie per portare un briciolo di benessere ai popoli che purtroppo stanno peggio di noi. Nel corso dell’incontro è stata consegnata una targa al Parroco di Belledo don Gilberto Orsi per la concreta vicinanza alla Onlus.

Partecipanti:
Medici: Mazzei Sergio, Monti Ambrogio, Perego Annalisa, Ponzini Giorgio, Sironi Alessandro
Infermiere professionali: Barlascini Cinzia, Cirilli Claudia
Anestesisti: Erba Mattia, Speciale Roberto
Volontaria: Galbiati Elena

Advertisement