Prosegue la rassegna “Merate incontri con la musica”

Tempo di lettura: 2 minuti

L’appuntamento è per domenica 28 aprile alle ore 11

Il prestigioso Gruppo Vocale Ad Astra sarà protagonista del concerto

MERATE – Nella splendida cornice della Sala Zappa, avrà luogo il secondo dei quattro appuntamenti in Villa Confalonieri (Via Garibaldi numero 17) della Rassegna Merate Musica, organizzata e diretta dalla scuola “San Francesco”. L’appuntamento è per domenica 28 aprile alle ore 11.

Il concerto previsto, ovvero “Quartetto per la Fine del Tempo”, non potrà avere luogo, per l’indisponibilità di uno dei musicisti. Sarà quindi protagonista dell’appuntamento il prestigioso Gruppo Vocale Ad Astra, già ospite di Merate Musica a Sabbioncello per l’apertura del cartellone 2022, un ensemble femminile che affonda le proprie radici nel Coro di Voci Bianche dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, diretto dal M° Marco De Gaspari, fin dal 1998 Maestro collaboratore del Coro del Teatro alla Scala di Milano e Maestro del Coro di Voci Bianche dell’Accademia del Teatro alla Scala.

“Il Teatro alla Scala di Milano rappresenta il tempio della musica e un punto di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo, ed è proprio da qui che ha inizio la nostra storia” commentano le componenti del gruppo vocale.

Ad Astra è interamente costituito da giovani coriste che hanno cominciato a cantare nel Coro delle Voci Bianche della Scala di Milano quando erano bambine. Anni di studio, esperienza e sacrifici sarebbero stati destinati a terminare a causa del raggiungimento della maggiore età ma, nonostante la fine del percorso nel Coro, la passione per la lirica ed il canto erano diventate ormai parte della vita delle coriste. Ad Astra è nato per permettere alle giovani musiciste di proseguire il loro cammino in questa meravigliosa avventura, a dimostrazione che passione e dedizione portano sempre al raggiungimento dei propri sogni.

Oggi il gruppo vocale Ad Astra è formato dai migliori talenti degli ultimi anni, ciascuna con la sua storia, ognuna unica per scelte di vita, interessi e gusti personali ma tutte legate da un unico grande sentimento che le accomuna sin da piccole.

Ad Astra è vincitore di numerosi concorsi internazionali ed esegue in tutta Italia importanti composizioni del repertorio corale cameristico, sacro, operistico e contemporaneo; è proprio per questo ampio spettro di generi e stili musicali che il gruppo vocale è in grado di offrire, ad ogni suo concerto, una performance ricca di emozioni e coinvolgimento. Il gruppo rappresenta il naturale prolungamento del percorso che le sue coriste hanno intrapreso alla Scala, dove hanno avuto l’opportunità di lavorare sotto la direzione dei più grandi direttori d’orchestra del panorama musicale mondiale, tra questi: Riccardo Chailly, Daniel Barenboim, Riccardo Muti, Lorin Maazel e molti altri.

Il programma proporrà l’ascolto di alcuni brani meravigliosi e molto noti:

  • G. Donizetti, Chi può vederla, da Anna Bolena;
  • G. Verdi, Va’ pensiero, da Nabucco;
  • G. Donizetti, Saria possibile, da Elisir d’amore;
  • E.Elgar, The snow e Fly singing bird;
  • G. Holst, 4 choral hymns, da Rig Veda,

Per informazioni e prenotazioni: merate.musica@gmail.com

 

Advertisement